Agosto a Barcellona

bcn_gracia_Robert Cudmore
Share this...
facebook Agosto a Barcellonagoogle Agosto a Barcellonatwitter Agosto a Barcellonalinkedin Agosto a Barcellonaemail Agosto a Barcellonapinterest Agosto a Barcellonatumblr Agosto a Barcellona

Ancora un programma ricco di festival e rassegne quello di Barcellona in agosto. Pensavamo di offrirvi nuovamente qualche consiglio più adatto a un periodo di normalità, dopo i tantissimi festival di luglio, però dobbiamo prendere atto che la "festa" non è finita e, soprattutto, non sembra che finirà a breve! Nuovi festival per una serie di appuntamenti imperdibili e una nuova Festival Edition 2.0.

Gracia Festival: Consideratevi veramente molto fortunati se avrete la possibilità di trascorrere qualche giorno a Barcellona in agosto e di assistere e partecipare a questo festival. Ogni anno in agosto si celebra nell'affascinante quartiere di Gracia uno degli eventi più intensi e partecipati dell'estate catalana. La Festa Major de Gràcia – conosciuta anche come Festival di Gracia – si tiene generalmente tra il 15 e il 21 agosto ed è il più grande festival di strada nella capitale catalana. Per l'occasione i residenti decorano 17 strade della parte più vecchia del quartiere, sfidandosi in una competizione che per qualche giorno dona a tutta la zona un'atmosfera magica e irripetibile. Tante le sfilate, i concerti e le esibizioni degli artisti di strada. Non perdete l'occasione per sperimentare lo spirito festaiolo della manifestazione e lasciatevi andare!

bcn gracia Robert Cudmore Agosto a Barcellona

Circuit Festival: Questo evento è il principale festival omosessuale di Barcellona ed è già la settima volta che si tiene nel 2014. Dal 6 al 17 agosto tutti potranno vivere un'esperienza unica nella sua varietà, grazie alle performance di più di 50 DJ e artisti di ogni tipo. Il Circuit Festival è il più grande festival europeo nel suo genere e ogni anno attrae decine di migliaia di visitatori desiderosi di passare qualche giorno all'insegna dello spettacolo e dei colori. Il principale appuntamento del Circuito è il Circuit Festival Water Park Day nel parco acquatico di Illa Fantasia nella parte settentrionale della città: aspettatevi una immensa festa rinfrescante sotto il sole cocente di Barcellona. Maggiori informazioni su questa importante celebrazione della tolleranza online.

bcn gayfestival Guillaume Paumier Agosto a Barcellona

Mas i Mas Festival: Senza questo evento annuale l'estate di Barcellona non sarebbe la stessa cosa. Ogni anno il famoso Mas i Mas Festival attrae migliaia di visitatori in cerca di ottimi concerti. Dal 10 al 31 agosto l'affermato festival di musica inonderà la città di suoni raffinati e bellissimi, provenienti dal repertorio di vari artisti nazionali e internazionali, tutti di grande fama. Le differenti esibizioni si terranno in varie location attraverso tutta al città, al MUHBA, al Jamboree e al Palau de la Musica, e la varietà degli spettacoli e dei generi accontenterà tutti i palati: dal Jazz, passando per il Flamenco e la Techno, per finire al Soul e al Funk, non c'è genere che non venga rappresentato. Aspettatevi magnifici musicisti come Aloe Blacc, Jeff Beck e molti altri e cominciate a mettervi da parte qualche biglietto!

bcn jeffbeck ultomatt Agosto a Barcellona

Festa de Sant Roc: Vi abbiamo già parlato del festival di Gracia, eccovi allora un'altra opportunità, un'altra festa tipica di un quartiere di Barcellona. La Festa de Sant Roc è la principale celebrazione del Barrio Gotico e dal lontanissimo 1589 si tiene ogni anno; una tradizione plurisecolare! Questa manifestazione è fondamentalmente una grande festa di strada and e comprende principalmente tutto quello che di tradizionale Barcellona ha da offrire: ci sono sfilate con giganti e caricature, balli tipici come la sardana e giochi di strada del 19° sec.. Questo famoso evento si tiene ogni anno il terzo week end di agosto – quest'anno capiterà tra il 15 e il 17 agosto – ed è sempre in grado di conquistare tutti con la sua atmosfera e i suoi speciali fuochi d'artificio nell'ultimo giorno.

bcn parade David Weekly Agosto a Barcellona

Se state programmando un viaggio a Barcellona in agosto, godetevi pure il comfort del nostro lussuoso Habitat Apartments Rambla Deluxe A.

bcn Rambla Deluxe A Agosto a Barcellona

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Agosto a Barcellona

Share this...
facebook Agosto a Barcellonagoogle Agosto a Barcellonatwitter Agosto a Barcellonalinkedin Agosto a Barcellonaemail Agosto a Barcellonapinterest Agosto a Barcellonatumblr Agosto a Barcellona

Leave a Reply

*

Agosto a Madrid

madrid_fiesta_Barcex
Share this...
facebook Agosto a Madridgoogle Agosto a Madridtwitter Agosto a Madridlinkedin Agosto a Madridemail Agosto a Madridpinterest Agosto a Madridtumblr Agosto a Madrid

Dal momento che per il mese di luglio abbiamo presentato molta musica e molti eventi a tema, abbiamo deciso di variare un po' per il mese di agosto. Ecco allora i nostri consigli con la Top 3 degli appuntamenti di agosto a Madrid, il tutto con un'attenzione particolare alla cultura.

Festival di San Lorenzo: Quando si visita una città straniera, è sempre un ottimo consiglio cercare di conoscere gli usi e i costumi locali. A tal proposito visitare la splendida città di Madrid in agosto è la cosa migliore da fare, in quanto vi si tengono alcune tra le più importanti feste tradizionali e religiose. Una di queste è il Festival di San Lorenzo. Dal 9 all'11 agosto la zona di Lavapiés è completamente invasa sia dagli abitanti che dai turisti, attratti dalle celebrazioni in onore di San Lorenzo, patrono della città. QUello che dovete aspettarvi è una vivace, colorata e creativa festa di strada ricca di processioni, competizioni e giochi tradizionali, intrattenimento per i bambini, spettacoli vari, un appuntamento imperdibile, un evento da cui lasciarsi letteralmente risucchiare.

madrid fiesta Barcex Agosto a Madrid

La Palangana: Questa mostra è considerata uno degli appuntamenti più importanti di PhotEspaña 2014 ed è senza dubbio qualcosa che merita di essere vista. Vengono presentati i lavori del famoso collettivo chiamato “La Palanga”, che comprende alcuni dei più importanti artisti spagnoli e che è noto per aver impresso una svolta decisiva nella storia della fotografia nazionale negli anni '50. Il collettivo cominciò a mettere in pratica qualcosa che ai giorni nostri chiameremmo fotogiornalismo: Vielba, Rubio e gli altri hanno mostrato persone comuni alle prese con il lavoro e la vita di tutti i giorni, qualcosa di veramente rivoluzionario per l'epoca. Non ci sono soltanto fotografie scattate dai membri del collettivo ma anche delle foto ritratto di dieci degli stessi protagonisti fotografi. La mostra può essere ammirata nello splendido Circulos de Bellas Artes di Madrid e sarà aperta fino al 31 agosto. I biglietti, nei quali è incluso anche l'accesso al magnifico tetto dell'edificio, sono disponibili al prezzo di 4,00€. Fatevi pure un'idea online.

madrid lapalangana Leandro Martinez Agosto a Madrid

Il Mercato dei Linguaggi: Vi piacciono tantissimo le lingue straniere e volete sempre migliorare le vostre competenze? Sì? In questo caso la seguente manifestazione sembra fare proprio al vostro caso 🙂 Il Mercato dei Linguaggi è un evento settimanale che si tiene presso il Mercado Antón Martín (C/ Santa María 5). Il primo, l'8, il 15, il 22 e il 29 agosto le persone interessate sono caldamente invitate a partecipare a questa manifestazione gratuita, al fine di fare pratica del loro inglese o spagnolo in conversazioni reali con altre persone appassionate di lingue straniere. Poiché sappiamo bene che tutti noi, per "studiare" meglio, abbiamo bisogno di cibo anche per la mente, “studying” il Mercato dei Linguaggi mette a disposizione anche la possibilità di gustare alcuni cibi e alcune bevande tradizionali inglesi, di sicuro non mancheranno una buona tazza di tè o una rinfrescante birra Fuller. Pollice su!

madrid mercado Manuel Martín Vicente Agosto a Madrid

Se avete in programma di viaggiare a Madrid in agosto, godetevi il comfort del nostro ispirato e colorato Habitat Apartments Escorial.

madrid Escorial Agosto a Madrid

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Agosto a Madrid

Share this...
facebook Agosto a Madridgoogle Agosto a Madridtwitter Agosto a Madridlinkedin Agosto a Madridemail Agosto a Madridpinterest Agosto a Madridtumblr Agosto a Madrid

Leave a Reply

Agosto a Roma

rome_madonnadellaneve_Fiore Silvestro Barbato
Share this...
facebook Agosto a Romagoogle Agosto a Romatwitter Agosto a Romalinkedin Agosto a Romaemail Agosto a Romapinterest Agosto a Romatumblr Agosto a Roma

Dobbiamo essere onesti: viaggiare in agosto a Roma può essere un po' una sfida. Dato che in molte nazioni le scuole sono chiuse durante l'estate, la città può essere piuttosto caotica, oltre a essere piuttosto calda per il picco che le temperature della zona mediterranea raggiungono durante questo periodo dell'anno. In ogni caso Roma è splendida e naturalmente anche in agosto è una bellissima meta e un'ottima scelta di viaggio. Scoprite quali eventi sono previsti nella capitale italiana e programmate al meglio il vostro viaggio!

Festa della Madonna della Neve: questa è una delle ricorrenze cui i cittadini di Roma sono maggiormente legati. Ci sono molte feste in tutto il mondo in onore della figura storica e religiosa rappresentata dalla Madonna ma la Festa della Madonna della Neve è del tutto particolare e si celebra in ricordo del miracolo della nevicata estiva a Roma nel quarto secolo. Secondo la leggenda la Madonna apparve in sogno a Papa Liborio il 4 agosto dell'anno 352, chiedendogli di costruire una chiesa a Roma nel posto in cui egli avrebbe trovato della neve fresca. Il mattino seguente il papa trovò l'Esquilino, uno dei colli di Roma, ricoperto di neve, malgrado il periodo estivo. Proprio lì fu costruita quella che ai giorni nostri è conosciuta come Basilica di Santa Maria Maggiore. La città di Roma celebra questo antico miracolo ogni anno il 5 di agosto, e viene ricreato l'effetto della neve con una pioggia di fiori bianchi e confetti tutti intorno all'area della basilica. Fatevi pure un'idea di quanto accade qui.

rome madonnadellaneve Fiore Silvestro Barbato Agosto a Roma

Ferragosto:il 15 di agosto, una festa nazionale in tutta Italia. Il giorno dell'Assunzione troverete la città così tranquilla e silenziosa come forse neanche avreste mai pensato possibile, considerando quanto questa metropoli sia affollata e turistica. Perché, vi chiederete? Gli uffici e la maggior parte dei negozi sono in genere chiusi in questa giornata, inoltre il periodo dell'anno coincide con i giorni più caldi e afosi; la maggior parte degli abitanti lascia così la città, per trascorrere la giornata in spiaggia o nell'entroterra, in campagna o verso le montagne dell'Appennino, dove un po' di refrigerio è garantito. Nonostante questa "fuga" state pur certi di trovare una città pieni di eventi di ogni tipo: mercatini dell'artigianato, musica, mercatini alimentari e tanto intrattenimento, di tutti i tipi. E sapete qual è la cosa più bella? Grazie alla fuga collettiva dei romani e al numero, drasticamente ridotto, delle persone in giro in città potrete godervi la giornata senza il minimo stress!

rome vespaferragosto Anthony Majanlahti Agosto a Roma

La Notte del Caffé: Questo evento è consigliatissimo a tutti coloro che amano godersi della buona musica in un'atmosfera veramente rilassata. La Notte del Caffé consiste in una serata-nottata piena dei migliori suoni offerti da tanti musicisti, di ogni genere e per ogni gusto. In programma c'è un concerto in cui attraverso la musica verranno raccontate le tante storie, nuove e tradizionali, che caratterizzano le culture dell'area mediterranea. Si dice sia una notte di culture e sapori diversi, creati da 25 musicisti di tre grandi gruppi: Citarella, Saletti, Tadayon. Con l'obiettivo di ricreare e rivitalizzare canzoni e stili a lungo dimenticati, questa interessante manifestazione si terrà presso il Parco Della Musica/Sala Santa Cecilia il 2 agosto. La Notte del Caffé, che inizierà alle 21:00, sarà uno di quegli eventi in grado di incantare tutti coloro che vi assisteranno. Il costo dei biglietti e del tutto contenuto, 15,00€, una ragione in più per partecipare a questa notte.

rome music FunGi  Trading Agosto a Roma

Se avete in programma di viaggiare a Roma in agosto, provate il comfort del nostro comodo e colorato Habitat Apartments Ottaviano Patio.

rome Ottaviano Patio Agosto a Roma

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Agosto a Roma

Share this...
facebook Agosto a Romagoogle Agosto a Romatwitter Agosto a Romalinkedin Agosto a Romaemail Agosto a Romapinterest Agosto a Romatumblr Agosto a Roma

Leave a Reply

Agosto a Venezia

venice_filmfestival_UK in Italy
Share this...
facebook Agosto a Veneziagoogle Agosto a Veneziatwitter Agosto a Venezialinkedin Agosto a Veneziaemail Agosto a Veneziapinterest Agosto a Veneziatumblr Agosto a Venezia

Come la maggior parte delle città che si affacciano sul Mediterraneo Venezia soffre un po' il caldo in agosto. Ma poiché pensiamo che nessuno dovrebbe lamentarsi delle lunghe giornate di sole, e comunque cosa c'è di male nelle alte temperature estive?, considerate pure di programmare un viaggio a Venezia questa estate, magari un viaggio un po' diverso e veramente attivo. Per ispirarvi abbiamo selezionato non uno, non due ma ben tre bellissime manifestazioni che potreste, anzi dovreste proprio includere nel vostro programma.

Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia: Questa manifestazione è senza dubbio uno dei più importanti eventi che si svolgono a venezia durante tutto l'anno. Il Festival del Cinema di Venezia è organizzato da La Biennale, una delle istituzioni della scena culturale veneziana più rinomate e conosciute nel mondo. Sotto la direzione di Alberto Barbera la 71a edizione della manifestazione si terrà dal 27 agosto al 6 settembre e come sempre porterà sfarzo, fascino e cultura nella splendida città dei canali. Questa manifestazione non segna affatto un altro evento superficiale e orientato alle grandi produzioni di Hollywood o ai film di cassetta: la Mostra del Cinema di Venezia rappresenta la rispettabililtà e la qualità dell'arte cinematografica al più alto livello e il suo obiettivo è quello di incrementare sia il sostegno che la consapevolezza di tutti gli aspetti più diversi del cinema. Un altro obiettivo è quello di presentare tutte le caratteristiche dell'universo cinema: l'arte, l'intrattenimento, l'industria, lo spirito di libertà e la capacità di dialogare con tutte le culture.

venice filmfestival UK in Italy Agosto a Venezia

Ferragosto: Questo giorno potrebbe anche essere chiamato la grande fuga dalla città perché per la maggior parte dei veneziani Ferragosto fondamentalmente significa proprio questo. Il 15 agosto in Italia segna la ricorrenza dell'Assunzione di Maria, una delle più importanti feste nazionali. Poiché la maggior parte dei negozi e degli uffici chiudono e in genere questa festività coincide con il periodo più caldo dell'anno, gli abitanti locali approfittano di questa giornata per lasciare la città e passare qualche ora sulle spiagge o in campagna. Così… se siete alla ricerca di un giorno di grande relax, girando per strade incredibilmente tranquille e silenziose, fermandovi magari per un caffè e in definitiva godendovi appieno la magica atmosfera di Venezia: questo è il giorno perfetto per fare tutto ciò! Chiunque voglia poi concludere questo giorno così rilassato con un po' di azione, ricordiamo che in genere viene organizzato un concerto gratuito nella Cattedrale di Santa Maria Assunta sull'isola di Torcello in serata.

venice emptystreets Victor Hugo Marques Agosto a Venezia

Art or Sound: Quale posto migliore di un bel museo fresco per sfuggire alla calura estiva? E se in più è in corso una bellissima mostra, anche meglio! Dal 7 giugno al 3 novembre, coprendo quindi perfettamente tutto il periodo più caldo dell'anno, un bell'evento chiamato Art or Sound si tiene presso il Ca’Corner della Regina di Venezia. Dedicata alla relazione e alla storia dell'arte e dei suoni, la mostra presenta diverse opere che fanno riflettere sui differenti aspetti di questo complesso dialogo. L'evento, organizzato dalla Fondazione Prada, occupa le stanze attualmente ristrutturate del bellissimo museo cittadino e le porte dell'edificio, dipinte di fresco, riaprono al pubblico proprio con Art and Sound. Mostrando più di 180 opere, che comprendono strumenti musicali, oggetti meccanici, arrangiamenti, dipinti, sculture, installazioni e dispositivi audio, la mostra promette di essere un vero e proprio collettore di esperienze. Art or Sound può essere visitata tutti i giorni (eccetto il giovedì; chiusa) dalle 10:00 alle 18:00, i biglietti costano circa 10,00€.

venice artorsound Joe Flood Agosto a Venezia

Se avete in programma di fare un viaggio a Venezia in agosto, godetevi il comfort del nostro stiloso Habitat Apartments Dorsoduro House.

venice Dorsoduro House Agosto a Venezia

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Agosto a Venezia

Share this...
facebook Agosto a Veneziagoogle Agosto a Veneziatwitter Agosto a Venezialinkedin Agosto a Veneziaemail Agosto a Veneziapinterest Agosto a Veneziatumblr Agosto a Venezia

Leave a Reply

Luglio a Madrid

madrid_one direction_Eva Rinaldi
Share this...
facebook Luglio a Madridgoogle Luglio a Madridtwitter Luglio a Madridlinkedin Luglio a Madridemail Luglio a Madridpinterest Luglio a Madridtumblr Luglio a Madrid

Madrid a luglio è un posto caldo e le persone preferiscono rallentare le loro attività, per sdraiarsi al sole o passare qualche ora rilassati presso qualche bar o ristorante, gustandosi magari uno o due drink. Malgrado questo rilassamento generale, vi sono alcuni appuntamenti molto interessanti, tanto che dovreste provare a gettarvi nella mischia cimentandovi col divertimento più attivo! Scoprite i 3 eventi Top di luglio e scegliete il vostro preferito.

One Direction Concert: la notizia è di quelle che rischiano di far svenire migliaia di ragazze adolescenti: One Direction terranno ben due concerti (!) nella capitale spagnola. Il 10 e l'11 luglio tutti i fan sono attesi presso lo stadio Vicente Calderon per sperimentare in prima persona l'impatto live della più importante boyband britannica. Siate pronti a sciogliervi quando Harry, Liam & Co. eseguiranno dal vivo sul palco le loro appassionate canzoni d'amore, e preparatevi anche al pop-rock più coinvolgente e danzabile delle loro canzoni più famose, come “Best song Ever”, “Midnight Memories” e molte altre. Ricordate che ogni piccola esitazione può essere pericolosa, poiché i biglietti stanno andando a ruba e i due show saranno ben presto sold out. Acquistate i biglietti online e cominciate a preparare le vostre magliette fin da oggi!

madrid one direction Eva Rinaldi Luglio a Madrid

Madrid Pride: ci piacciono i colori! Così questa manifestazione rientra perfettamente nella nostra lista delle preferenze circa gli appuntamenti che vanno assolutamente segnati. Madrid Pride è di nuovo dietro l'angolo e si prepara a rendere particolarmente vivace la capitale spagnola. “Mado” è uno degli eventi annuali ospitati in giro per il mondo dalla comunità LGTB e si caratterizza per una serie di festeggiamenti in strada cha hanno luogo durante la settimana di orgoglio cittadino. Poiché Madrid è considerata una città modello in termini di tolleranza e apertura mentale verso la comunità gay, Mado è uno dei più colorati e grandi eventi di questo tipo in Europa e in tutto il mondo. Tutta la città si riempirà di persone ben disposte a divertirsi con sfilate, esibizioni, concerti, performance, feste ed eventi sportivi, donando così a Madrid un aspetto unico, multiculturale e urbano. Uno dei momenti clou del festival sarà la grande manifestazione che riunisce persone di ogni tipo, e ogni preferenza sessuale, tutte concordi nel rivendicare con gioia un mondo in cui prevale l'amore. Maggiori informazioni su questo grande evento sul sito ufficiale.

madrid madridpride Juanjo Zanabria Masaveu Luglio a Madrid

Tom Jones Concert: poiché abbiamo cominciato questa lista con un appuntamento particolarmente adatto a un pubblico piuttosto giovane, sembra proprio giusto concludere con un evento che alcuni dei nostri lettori con “più esperienza” potrebbero accogliere con un certo entusiasmo. Il leggendario, grande e unico Tom Jones terrà un concerto a Madrid. Il primo di luglio i visitatori potranno godersi Mr. Sexbomb in carne ed ossa, dal vivo e pronto a eseguire tutte le sue hit più famose presso il Palacio de Deportes. Malgrado questa popstar abbia ormai compiuto 74 anni, sappiate che questo artista ancora conosce il fatto suo e di sicuro non vi deluderà con la sua performance. I biglietti, il cui costo varia da 84,00€ a 106,50€, sono ancora disponibili e possono essere acquistati facilmente online.

madrid tomjones Nick Webb Luglio a Madrid

Se avete in programma un viaggio a Madrid in luglio, godetevi tutti i comfort del nostro incredibile Habitat Apartments Latina Black.

madrid latina black Luglio a Madrid

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Luglio a Madrid

Share this...
facebook Luglio a Madridgoogle Luglio a Madridtwitter Luglio a Madridlinkedin Luglio a Madridemail Luglio a Madridpinterest Luglio a Madridtumblr Luglio a Madrid

Leave a Reply

Luglio a Roma

rome_festadenoantri_sunshinecity
Share this...
facebook Luglio a Romagoogle Luglio a Romatwitter Luglio a Romalinkedin Luglio a Romaemail Luglio a Romapinterest Luglio a Romatumblr Luglio a Roma

Roma a luglio è veramente bollente! E questo non soltanto per il sole e per le alte temperature – il programma degli eventi a Roma è decisamente caldo e fa innalzare la temperatura dell'estate romana. In luglio hanno luogo le manifestazioni tradizionali più affermate e rinomate, per cui tutti i visitatori più interessati alla cultura e alle tradizioni locali potranno trovare nella città eterna pane per i loro denti.

Festa de Noantri: questo evento è senza dubbio uno di quelli con maggiore storia e passato alle spalle e le sue origini possono essere fatte risalire al 1535. Alla Festa de Noantri gli abitanti di Roma rendono onore alla Beata Vergine del Monte Carmelo , la madre di Cristo. Tradizionalmente, Roma celebra questa festività nel periodo compreso tra il 15 e il 30 luglio, il che significa che le ultime due settimane del mese sono piene di eventi e appuntamenti, specialmente nel quartiere di Trastevere. Festa de Noantri può essere tradotto come Festa di noi altri e, sebbene rappresenti un momento di grande aggregazione per gli abitanti di tutta Roma, costituisce la rivendicazione dello spirito di un quartiere e di un modo di essere: essere trasteverini. I festeggiamenti in genere iniziano con una processione religiosa e continuano con esibizioni, mercatini ed eventi di vario genere nelle strade. L'ultimo giorno si caratterizza per l'atmosfera festosa e romantica creata dai bellissimi fuochi d'artificio. Preparate cartine, tablet e smartphone e individuate la zona di Trastevere sulla mappa.

rome festadenoantri sunshinecity Luglio a Roma

Il Grande Spettacolo Sotto le Stelle: questa è una delle manifestazioni maggiormente amate dai romani e dai visitatori estivi della città eterna. Il Grande Spettacolo Sotto le Stelle è una delle rassegne cinematografiche di maggiore successo a Roma e attrae ogni anno tantissimi appassionati del grande schermo. Questa manifestazione si svolge all'aperto nelle calde nottate romane e ha luogo nei mesi di luglio e agosto in contemporanea presso diverse arene, sparse attraverso tutta la città, in luoghi suggestivi, come i parchi, o di indubbio interesse storico. In genere in ogni arena vengono presentati uno o due film ogni sera, proiettati (doppiati) su schermi separati. La maggior parte dei film è di recente produzione, perciò la programmazione consente agli appassionati di recuperare la visione di film che, per un motivo o l'altro, non sono riusciti a vedere nei cinema al chiuso durante la stagione invernale e primaverile. Ma questa manifestazione non significa soltanto cinema: tra una proiezione e l'altra molti sono gli eventi, come le esibizioni dal vivo di diversi gruppi musicali italiani, capaci di rendere questo evento un vero e proprio festival articolato, con sorprese e momenti clou tutti da scoprire. Maggiori informazioni qui.

rome filmreels Nic Redhead Luglio a Roma

AltaRomaAltaModa: quando si parla di moda, è difficile ottenere un po' di attenzione in Italia, se non si parla anche di Milano… In ogni caso, non soltanto la capitale della moda ha qualcosa da offrire in proposito, anche la città di Ropma, con tutta la varietà di eventi che la caratterizza, ha qualche freccia al proprio arco. Soprattutto quando in città si tiene AltaRomaAltaModa, l'importanza del contributo di Roma alla moda cresce in modo significativo. La settimana della moda che caratterizza Roma non ha veramente bisogno di nascondersi dietro la sua sorella maggiore di Milano e negli anni è diventato un appuntamento consolidato tra gli addetti ai lavori e non solo, in grado di attrarre ogni anno appassionati della moda da tutta Europa. AltaRoma si tiene due volte l'anno, in gennaio e in luglio, e per questo è ormai dietro l'angolo, aprendo le porte nella sua versione estiva dal 12 al 16 luglio a tutti gli appassionati di scarpe, vestiti, magliette, accessori. AltaRoma è rinomata per essere una occasione sia per le tradizionali case di moda italiane che per gli stilisti giovani ed emergenti, affinché possano incontrarsi e creare un'atmosfera unica per stile e creatività. Maggiori informazioni circa questi 5 giorni dedicati alle nuove tendenze sul sito ufficiale.

rome altaroma UK in Italy Luglio a Roma

Se avete in programma di fare un viaggio a Roma in luglio, godetevi tutto il comfort del nostro bellissimo Habitat Apartments Flaminio Classic.

rome flaminco classic Luglio a Roma

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Luglio a Roma

Share this...
facebook Luglio a Romagoogle Luglio a Romatwitter Luglio a Romalinkedin Luglio a Romaemail Luglio a Romapinterest Luglio a Romatumblr Luglio a Roma

Leave a Reply

Luglio a Venezia

venice_redentore_Jean-Pierre Dalbéra
Share this...
facebook Luglio a Veneziagoogle Luglio a Veneziatwitter Luglio a Venezialinkedin Luglio a Veneziaemail Luglio a Veneziapinterest Luglio a Veneziatumblr Luglio a Venezia

Venezia è da sempre un luogo magico per trascorrere giorni incredibili. Viaggiare in luglio nella città dei canali è un'esperienza più che speciale, non solo per le condizioni meteo ma anche per gli eventi e le manifestazioni di ogni tipo che si possono trovare. Chiunque volesse scoprire questa magnifica e romantica città nel migliore dei modi dovrebbe proprio dare uno sguardo ai consigli sugli eventi che abbiamo selezionato per il mese di luglio.

Festa del Redentore: Venezia ha diverse festività la cui origine risale ai secoli XVI° e XVII°. Non soltanto una di queste ma anche la più grande e la più popolare è sicuramente la Festa del Redentore. Questa festività celebra la gratitudine della città per la fine della terribile peste nel 1576, che causò la morte di 50.000 abitanti. Dopo che Venezia sopravvisse a questa enorme minaccia, si decise di costruire una grande chiesa chiamata il Redentore, da cui prende il nome la festività. Nel 2014 questo tradizionale appuntamento annuale si terrà il 19 e il 20 luglio e probabilmente sarà motivo di attrazione per migliaia di visitatori. Al giorno d'oggi la Festa del Redentore è un affascinante evento in cui si mescolano tematiche storiche, religiose e festeggiamenti spettacolari, offrendo così un'esperienza sorprendente. Il programma prevede sempre delle regate di imbarcazioni tipiche veneziane, splendidamente decorate con colori e lanterne e soprattutto, come momento clou della manifestazione, un fantastico spettacolo di fuochi d'artificio, in grado di accendere letteralmente l'intera città in un tripudio di luci. Immergetevi in questa esperienza e rimarrete incantati!

venice redentore Jean Pierre Dalbéra Luglio a Venezia

Venezia Jazz Festival: Venezia ama senza dubbio la musica! Malgrado la città sia più conosciuta per i suoi bellissimi concerti di musica classica e per le raffinate opere, c'è da dire che anche le sonorità più moderne sono accolte caldamente in questa terra delle meraviglie. E' il caso di una grande manifestazione come il Venezia Jazz Festival. Questa manifestazione annuale veneziana è ormai una sorta di vetrina consolidata, organizzata grazie alla collaborazione di VenetoJazz e considerata uno dei più importanti eventi musicali in Italia. Quello che rende unico il festival è la speciale combinazione tra la varietà del programma è l'eccezionalità della location, nel cuore di Venezia, al centro della sua sorprendente bellezza. Dal 2008 il festival ospita celebri artisti nazionali e internazionali e nel 2014 convince ancora di più, grazie a nomi come Keith Jarret, Paolo Conte e molti altri. La settima edizione del festival si terrà tra il 2 e il 7 luglio e promette 5 giorni del migliore jazz possibile. Maggiori informazioni circa il programma online e acquistate i biglietti subito!

venice jazz David McSpadden Luglio a Venezia

“12” – International Design a Venezia: Dopo la musica e le tradizioni possiamo anche offrire qualcosa per gli amici e gli appassionati di interior design. I visitatori interessati possono pensare a “12”, una manifestazione dedicata a mobilio e arredi di ogni colore e dimensione proposti da designer internazionali. Il nome piuttosto criptico dell'evento ha una sua ragione, semplice e logica: la vetrina presenta “12” differenti elementi, ecco il motivo del nome. Le opere di design includono panche, sedie, mensole e sono esposte negli spazi di Ca’ Pesaro, sede della Galleria Internazionale d'Arte Moderna, e di Palazzo Fortuny; vanno vissute “non solo come opere da ammirare ma anche come oggetti di uso particolare, in grado di trasformare il museo in un luogo fisico e vitale”. Questa interessante manifestazione è attualmente in corso e sarà possibile visitarla fino al 14 luglio. I biglietti costano tra 7,50€ e 10,00€ e possono essere acquistati sul posto oppure online in anticipo.

venice jaspermorrison René Spitz Luglio a Venezia

Se avete in programma un viaggio a Venezia in luglio, approfittate del comfort della nostra elegante Habitat Apartments San Polo House.

venice San Polo House Luglio a Venezia

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Luglio a Venezia

Share this...
facebook Luglio a Veneziagoogle Luglio a Veneziatwitter Luglio a Venezialinkedin Luglio a Veneziaemail Luglio a Veneziapinterest Luglio a Veneziatumblr Luglio a Venezia

Leave a Reply

Luglio a Firenze

florence_dancing_Dino ahmad ali
Share this...
facebook Luglio a Firenzegoogle Luglio a Firenzetwitter Luglio a Firenzelinkedin Luglio a Firenzeemail Luglio a Firenzepinterest Luglio a Firenzetumblr Luglio a Firenze

Firenze attrae turisti soprattutto per la la maestosità del Duomo, per il Ponte Vecchio e in generale per l’atmosfera intrisa di storia che pervade la città. Ma accanto ai suoi straordinari monumenti, Firenze offre una serie di bellissimi eventi in programma per il mese di luglio. Controllate il programma e pianificate al meglio la vostra vacanza estiva in Toscana!

Florence Dance Festival: Preparatevi a muovere i fianchi a ritmo – o almeno guardate chi lo fa: il Florence Dance Festival è ormai dietro l’angolo! Questo evento annuale delizia la regione ogni estate con performance ritmiche e quest’anno si terrà presso il Museo Nazionale del Bargello. Tutte le esibizioni provengono dal rinomato Florence Dance Center e mettono in mostra coreografie di vario genere eseguite da gruppi di tutte le età. Questo famoso club è stato fondato nel 1987 e negli anni è diventato un punto di riferimento per tutti i ballerini e gli artisti che vogliano coltivare il loro talento, sviluppando nuove tecniche. Dal primo al 26 luglio potrete godervi Jazz, Hip Hop, Danza Moderna, Balletto, performance sperimentali, cosicché tutti coloro che amano veramente l’arte della danza non dovrebbero proprio perdersi l’appuntamento. Informazioni e programma del festival online.

florence dancing Dino ahmad ali Luglio a Firenze

Five Senses Yoga Retreat: In questa fase della vostra vita dovete far fronte a stress e pressioni di vario tipo? Forse dipende dall’intenso lavoro, dagli impegni familiari o semplicemente dalle alte aspettative che avete nei confronti di voi stessi; se qualcosa vi sta togliendo molte energie, potrebbe essere giunto il momento di cercare il vero relax. Nel caso, è veramente una gran fortuna che il Five Senses Yoga Retreat si stia per svolgere a Firenze dal 7 all’11 luglio. Si tratta di un viaggio completo nello yogaorganizzato dai famosi istruttori Erin Lewis (fondatore di EAT.PRAY.MOVE a New York) e Shari Hochberg. L’idea principale è quella di concentrarsi su un singolo senso al giorno e da una parte entrare in contatto col mondo dello yoga, dall’altra scoprire la bellezza della città di Firenze, incluse le principali attrazioni, i cibi e i vini tipici, l’atmosfera generale che la caratterizza. Un giorno, ad esempio, farete un tour in bicicletta attraverso la Toscana, un massaggio presso una spa e assaggerete alcune specialità della cucina regionale. Non sembra male, vero? Il pacchetto all-inclusive costa 1.400 euro; maggiori informazioni si possono trovare sul sito dell’evento.

florence yoga Tomas Sobek Luglio a Firenze

QUESTIONI DI FAMIGLIA: Questa è veramente una manifestazione interessante. Questioni di famiglia. Vivere e rappresentare la famiglia oggi presenta il lavoro di undici artisti internazionali che mostrano differenti aspetti di quello che il termine famiglia significa ai giorni nostri. I visitatori potranno vedere varie fotografie che presentano concetti, strutture e dinamiche familiari diverse in un mondo contemporaneo. Prendendo atto di quanto sia colorato e lontano dal vecchio stereotipo questo nuovo modo di vivere la famiglia, le persone potranno aprire gli occhi su quello che significa veramente la famiglia al giorno d’oggi. Chi è interessato deve recarsi presso Palazzo Strozzi dove questa incredibile mostra può essere ammirata fino al 20 luglio. Un piccolo suggerimento: tutti i giovedì dalle ore 18:00 alle 23:00 l’entrata è gratuita!

florence familyportrait Brad Kebodeaux Luglio a Firenze

Fiera di Santo Spirito: Tutti quelli che amano girare e perdersi tra strade e vicoli alla ricerca di piccoli tesori della fantasia ameranno letteralmente questa manifestazione. Il 13 luglio la Fiera di Santo Spirito si terrà di nuovo a Firenze. Ogni seconda domenica del mese questo incredibile mercato, dedicato a prodotti vintage, oggetti d’antiquariato e artigianato, si tiene presso Piazza Santo Spirito nel cuore della città. Dalle 09:00 del mattino alle 19:00 i visitatori potranno vivere tutto il loro amore per lo shopping, respirando un’atmosfera bella e boehmien e mettendo alla prova tutta la loro abilità nelle contrattazioni.

florence antiquemarket a.pasquier Luglio a Firenze

Se state programmando un viaggio a Firenze in luglio, godetevi tutto il comfort del nostro bel Habitat Apartments Tornabuoni!

florence Tornabuoni Luglio a Firenze

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter e Google Plus. Seguiteci, cliccate mi piace e condividete icon smile Luglio a Firenze

Share this...
facebook Luglio a Firenzegoogle Luglio a Firenzetwitter Luglio a Firenzelinkedin Luglio a Firenzeemail Luglio a Firenzepinterest Luglio a Firenzetumblr Luglio a Firenze

Leave a Reply

Luglio ad Amsterdam

amsterdam_fashionweek_Guido van Nispen
Share this...
facebook Luglio ad Amsterdamgoogle Luglio ad Amsterdamtwitter Luglio ad Amsterdamlinkedin Luglio ad Amsterdamemail Luglio ad Amsterdampinterest Luglio ad Amsterdamtumblr Luglio ad Amsterdam

Preparatevi a vivere l'estate della vostra vita, se avrete la fortuna di trovarvi ad Amsterdam quest'anno. La capitale olandese è senza dubbio un posto ricco di eventi durante tutto l'anno, ma è nei mesi estivi che sembra davvero dare il massimo, quasi esagerando. Specialmente in luglio vi è un incredibile mix di avvenimenti che interessano un po' tutti i campi. Noi abbiamo scelto la nostra Top 4 e vi invitiamo a continuare nella lettura:

Mercedes Benz Fashion Week: Onestamente c'è qualcuno sulla faccia della terra che non abbia mai sentito parlare della Mercedes Benz Fashion Week? Questo evento così famoso arriva ad Amsterdam due volte l'anno, a gennaio e a luglio, e riempie le strade con la sua magica atmosfera. La settimana della moda nella sua versione rinnovata riunisce i più grandi nomi della moda internazionale e rappresenta un punto di riferimento e di ispirazione per le tendenze più importanti della prossima stagione. Poiché le sfilate più importanti nel Westergasfabriek dei grandi stilisti, come Versace, Gucci ecc., sono generalmente chiuse al pubblico, la Settimana della Moda Olandese organizza sfilate sotto il nome di “Downtown”, in cui vengono presentate al pubblico di appassionati creazioni di stilisti emergenti in diverse e interessanti location della città. Preparate i vostri vestiti più eleganti e immergetevi nelle ultime tendenze della moda dal 4 al 14 luglio. Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

amsterdam fashionweek Guido van Nispen Luglio ad Amsterdam

Comedytrain International Summer Festival: Attenzione, ecco qualcosa che arriva direttamente a minacciare l'integrità dei vostri muscoli della risata! Il famoso Comedytrain International Summer Festival sta per arrivare nella capitale olandese. Dal 2 luglio al 2 agosto le persone potranno godere di quello che è più di un semplice "scherzare e fare battute" da parte di fantastici cabarettisti di ogni genere. Ogni anno il famoso locale cittadino Toomler comedy club dà il benvenuto ad alcuni tra i più famosi e talentuosi cabarettisti provenienti da Regno Unito, Australia, America e Canada, in quali giungono in Olanda per confrontarsi, proprio nella capitale, con un pubblico di grandi appassionati della commedia. Per tutti i i visitatori e i turisti che non parlano l'olandese: non preoccupatevi, tutti gli spettacoli sono in inglese e sono perciò perfetti per un pubblico internazionale. Maggiori dettagli su questo divertente appuntamento online e ricordate di mettere da parte i biglietti.

amsterdam comedian CleftClips Luglio ad Amsterdam

The Lord of the Ring in Concert: Chi di voi è un vero appassionato della storia di "un anello per domarli tutti", di un piccolo Hobbit coraggioso chiamato Bilbo e di un tipo piuttosto discutibile conosciuto come Gollum? Tutti quelli che hanno risposto in modo affermativo a questa domanda molto probabilmente saranno più che eccitati dal seguente evento. Presso il Royal Concertgebouw di Amsterdam si terrà “The Lord of the Ring in Concert: The Fellowship of the Ring”, un avvenimento cui i veri appassionati di fantasy non possono proprio mancare. Il 7, l'8 e il 9 luglio le persone potranno approfittare e godere di una performance dal vivo della colonna sonora del primo film della trilogia composta da Howard Shore, vincitore di molti riconoscimenti. I biglietti costano circa 42,00€ e sono disponibili sul sito della sala da concerto.

amsterdam lordoftherings Robert Luglio ad Amsterdam

Kwaku Festival: Questo festival è davvero uno degli eventi più sorprendenti e colorati di tutta l'Olanda. Dal 12 luglio al 10 agosto il grande Kwaku Festival, già conosciuto come il Kwakoe Festival, tornerà nella capitale olandese per trasformare la zona di Zuidoost in un luogo veramente vibrante per la 38esima volta. Kwaku è uno stare insieme tradizionale e multiculturale, che ha per obiettivo quello di far stare vicine le persone più diverse. Quello che troverete qui è un'ampia offerta di cibi, bevande, sport e artigianato, combinati con un ricco programma di spettacoli, workshops di tutti i tipi. Una menzione speciale va riservata al grande mercato Caraibico dove potrete trovare veramente ogni prodotto tipico dei tropici. Abbracciate la varietà e diventate parte di questo incredibile evento per soli 3,00€, il prezzo di ingresso!

amsterdam kwaku Partij van de Arbeid Luglio ad Amsterdam

Se avete in programma un viaggio ad Amsterdam in luglio, godetevi la comodità del nostro classico Habitat Apartments Herengracht 1 .

amsterdam Herengracht 1 Luglio ad Amsterdam

Inoltre potete trovarci su Facebook, Twitter and Google Plus. Seguiteci, mettete "mi piace" e condividete icon smile Luglio ad Amsterdam

Share this...
facebook Luglio ad Amsterdamgoogle Luglio ad Amsterdamtwitter Luglio ad Amsterdamlinkedin Luglio ad Amsterdamemail Luglio ad Amsterdampinterest Luglio ad Amsterdamtumblr Luglio ad Amsterdam

Leave a Reply

Venezia, una nuova città per voi!

Share this...
facebook Venezia, una nuova città per voi!google Venezia, una nuova città per voi!twitter Venezia, una nuova città per voi!linkedin Venezia, una nuova città per voi!email Venezia, una nuova città per voi!pinterest Venezia, una nuova città per voi!tumblr Venezia, una nuova città per voi!

Venice 3 300x166 Venezia, una nuova città per voi!Venice grand canal2 300x201 Venezia, una nuova città per voi!

Cerchiamo continuamente di offrire sempre più appartamenti in diverse città. Per questo siamo lieti di annunciare una nuova città, Venezia.
 

Venezia è una città che non dovreste proprio perdervi. Perché? Ecco i nostri buoni motivi:
 

gondola venice 199x300 Venezia, una nuova città per voi!
 

Venezia è una città sull’acqua nel Nord-Est dell’Italia. Raggiungerla e muoversi al suo interno rappresenta un’esperienza veramente unica. La maggior parte dei trasporti si svolge soprattutto sui canali e sempre grazie ai canali è possibile visitare ed esplorare la città. Le splendide gondole sono il mezzo più conosciuto e più romantico per girare in città. Cosa c’è di meglio quindi per un viaggio d’amore con il vostro partner?
 

Attraverso tutta la città si possono scovare piccoli e stretti vicoli. Non meravigliatevi se dopo un po’ penserete di esservi persi, questo è proprio il lato affascinante di Venezia, poiché vi consente di scoprire piccoli gioielli e meravigliosi percorsi sconosciuti. I bambini si innamoreranno della magia che permea l’intera città.

 

bridge of sighs 300x225 Venezia, una nuova città per voi!
 

Venezia offre luoghi famosi e rinomati, antichi monumenti e una quantità incredibile di storia. Pensate soltanto alla Basilica di San Marco in Piazza San Marco o al notissimo Canal Grande, su cui affacciano tantissimi edifici e palazzi. Pensate anche al rinomato Ponte dei Sospiri, utilizzato per tradurre i condannati in prigione. La leggenda vuole che, passando sul ponte, i galeotti sospirassero per l’ultima volta. Da questa leggenda prende il nome il ponte. Ci sono così tante cose da visitare e conoscere che non avete veramente scuse per non programmare una visita in questa affascinante città.
 

Come sempre vi offriamo un’accurata selezione di appartamenti nel centro di Venezia, tutti vicini ai principali monumenti e alle più importanti attrazioni. Potrete così trascorrere una comoda vacanza nelle nostre sistemazioni, tutte splendidamente progettate. In tutti gli appartamenti troverete molte comodità, tanto da sentirvi a casa vostra. Se siete in cerca di un viaggio indimenticabile, Venezia è di sicuro la migliore scelta che possiate fare.
 

your next stop like1 Venezia, una nuova città per voi!& seguiteci su facebook e twitter per rimanere aggiornati su tutte le principali novità. Vi informeremo costantemente sulle offerte, sugli eventi e sulle ultime notizie.
 

Habitat Apartments offre splendidi appartamenti a Barcellona, Roma, Firenze, Marbella, Madrid e Amsterdam. Visitate www.habitatapartments.com per trovare l’appartamento dei vostri sogni. Qui potete scegliere i nostri nuovi appartamenti a Venezia.
 

Picture credits: Flickr Galleries Iselines, Chiara Marra, Start Again, Szilveszter Farkas

Share this...
facebook Venezia, una nuova città per voi!google Venezia, una nuova città per voi!twitter Venezia, una nuova città per voi!linkedin Venezia, una nuova città per voi!email Venezia, una nuova città per voi!pinterest Venezia, una nuova città per voi!tumblr Venezia, una nuova città per voi!

Leave a Reply

Appartamento Vista a Barcellona

vista_apartment_barcelona

Share this...
facebook Appartamento Vista a Barcellonagoogle Appartamento Vista a Barcellonatwitter Appartamento Vista a Barcellonalinkedin Appartamento Vista a Barcellonaemail Appartamento Vista a Barcellonapinterest Appartamento Vista a Barcellonatumblr Appartamento Vista a Barcellona

Il tuo soggiorno a Barcellona in riva al mare

vista apartment barcelona Appartamento Vista a Barcellona

Prova a immaginare: stai abitando in riva al mare, 120 metri quadrati di spazi luminosi a due passi da una delle più belle spiagge della città, una splendida terrazza per prendere il sole e rilassarsi, e alle tue spalle la città più effervescente d'Europa.

barceloneta Appartamento Vista a BarcellonaDove trovare tutto questo?
Appartamento Vista a Barcellona è la risposta.

L'appartamento è composto di 3 camere da letto, due bagni completi, un grande soggiorno, cucina e una terrazza con una fantastica vista sul mare.

Vista si trova nel quartiere di Poblenou, che recentemente è una delle zone più rivalutate della città. Negli ultimi anni ha cambiato molto il suo aspetto, tanto che nell'ultimo secolo si è trasformato da area industriale a zona moderna e all'avanguardia con il Forum e la Vila Olimpica.

vila olimpica barcelona Appartamento Vista a BarcellonaLa zona è comodamente connessa con il centro e al contempo è molto tranquilla, senza folle di turisti. La Rambla di Poblenou è un lungo viale che attraversa il cuore del quartiere fino alla spiaggia: piena di bar e ristoranti, terrazze,alberi e persone, specialmente la domenica pomeriggio è un vero piacere visitarla.

Appartamento Vista affaccia sulla spiaggia di Mar Bella, considerata la più bella di Barcellona. Vale la pena fare una passeggiata lungo il mare tra la Vila Olimpica e la Barceloneta. La gente non manca mai, in qualunque stagione: pattinando, andando in bici, mangiando in uno dei numerosi ristoranti o semplicemente prendendo il sole.

Apartamento Vista è senza dubbio un luogo speciale: per questo   Connexió Barcelona ha voluto mostrarlo al suo pubblico su  Barcelona Televisió. Buona visione con Vista!

Opinioni dei clienti dell'Appartamento Vista

“Eccellente sistemazione per un gruppo o una famiglia con bambini, molto spazioso e sicuro. Ottima la posizione sulla spiaggia, e il servizio metro per visitare altri bei posti. Eccellente anche il servizio di Habitat."

“L'appartamento era grandioso, la vista sensazionale e gli spostamenti in città comodi. Abbiamo passato un soggiorno realmente speciale e torneremo al prossimo viaggio a Barcellona."

Maggiori informazioni sull'appartamento Vista

Spiagge di Barcellona

 

Share this...
facebook Appartamento Vista a Barcellonagoogle Appartamento Vista a Barcellonatwitter Appartamento Vista a Barcellonalinkedin Appartamento Vista a Barcellonaemail Appartamento Vista a Barcellonapinterest Appartamento Vista a Barcellonatumblr Appartamento Vista a Barcellona

Leave a Reply

Ristorante Roma

Share this...
facebook Ristorante Romagoogle Ristorante Romatwitter Ristorante Romalinkedin Ristorante Romaemail Ristorante Romapinterest Ristorante Romatumblr Ristorante Roma
Share this...
facebook Ristorante Romagoogle Ristorante Romatwitter Ristorante Romalinkedin Ristorante Romaemail Ristorante Romapinterest Ristorante Romatumblr Ristorante Roma

Leave a Reply

L’estate della Villa 2011″. Festival Madrid

Veranos de la Villa 2011. Festival de verano en Madrid
Share this...
facebook Lestate della Villa 2011.  Festival Madridgoogle Lestate della Villa 2011.  Festival Madridtwitter Lestate della Villa 2011.  Festival Madridlinkedin Lestate della Villa 2011.  Festival Madridemail Lestate della Villa 2011.  Festival Madridpinterest Lestate della Villa 2011.  Festival Madridtumblr Lestate della Villa 2011.  Festival Madrid

Veranos de la Villa 2011 300x164 Lestate della Villa 2011.  Festival MadridIl festival '"L'estate della Villa 2011 è considerato da oltre 30 anni, come uno dei piu' importanti appuntamenti del calendario culturale della citta', assolutamente da non perdere.

La città di Madrid è in piena festa, un evento che, ogni anno, ravviva l'impulso culturale della capitale durante i mesi di luglio e agosto. Nel programma, che inizia il 28 Giugno e termina il 28 agosto, si può godere di  diverse discipline artistiche nelle varie tappe in tutta la città. Risaltano per la loro unicita' i seguenti luoghi:

 L'Escenario Puerta del Ángel sta diventando una delle aree di riferimento all'interno della scena musicale spagnola. Los Jardines de Sabatini, si distinguono per la varietà nelle loro canzoni proposte, teatro musicale, pattinaggio artistico, danza, operetta, lirica, jazz, gospel e flamenco. Conde Duque è inserito come un palcoscenico con il suo teatro con nuove proposte e l' auditorium, mentre il Matadero Madrid si è affermato anche come lo spazio del festival.   Le vie del centro si apprestano, come in ogni anno, a vivere un altro degli eventi più importanti. Infine, i teatri municipali, spagnolo, Fernan Gomez e Circo Price, come in ogni edizione, si aggiungono alla programmazione.   

Per conoscere la  programmazione culturale dell' “Estate del 2011” consultate la seguente pagina  web: http://veranosdelavilla.esmadrid.com/

 

Venite e godetevi l'estate a Madrid! La capitale spagnola ha un'ampia varieta' culturale da offrire alle persone di ogni età per tutti i gusti. Se non si dispone di alloggio, contattateci presso Habitat apartments, abbiamo un vasta selezione di apartamentos en Madridconfortevoli, moderni e situati in aree di interesse della città, permettendovi di godere l'estate al meglio.

 

 

 

 

 

Share this...
facebook Lestate della Villa 2011.  Festival Madridgoogle Lestate della Villa 2011.  Festival Madridtwitter Lestate della Villa 2011.  Festival Madridlinkedin Lestate della Villa 2011.  Festival Madridemail Lestate della Villa 2011.  Festival Madridpinterest Lestate della Villa 2011.  Festival Madridtumblr Lestate della Villa 2011.  Festival Madrid

Leave a Reply

Gay Pride Parade di Amsterdam

Rua Gay Pride Pared, Amsterdam
Share this...
facebook Gay Pride Parade di Amsterdamgoogle Gay Pride Parade di Amsterdamtwitter Gay Pride Parade di Amsterdamlinkedin Gay Pride Parade di Amsterdamemail Gay Pride Parade di Amsterdampinterest Gay Pride Parade di Amsterdamtumblr Gay Pride Parade di Amsterdam

Rua Gay Pride Pared Amsterdam 300x199 Gay Pride Parade di Amsterdam

Per secoli, Amsterdam era una delle città più conosciute per la forte attivita' nel commercio marittimo. E' da sempre considerata una città aperta al mondo. Di conseguenza, nella seconda metà del 20 ° secolo, questa città era considerata la capitale gay d'Europa per la sua bellezza e l'atmosfera liberale che respirava. Si può dire che era molto più avanti della maggior parte delle altre città e paesi.
Oggi Amsterdam ha diverse aree conosciute e frequentate da gay: Reguliersdwarsstraat, intorno alla strada Amstel e infine Warmoesstraat piena di bar gay, crociere e fetish shopping.
 

Rua de demonios Gay Pride Parade. Amsterdam 300x199 Gay Pride Parade di AmsterdamLa celebrazione del Gay Pride di Amsterdam è una delle più famose e divertenti del mondo. Amsterdam Pride è una celebrazione della diversità e dell'uguaglianza delle comunità LGBT. Anche se questa festa viene celebrata in altri paesi, ad Amsterdam si distingue per la sua originale sfilata, in quanto l'unica che ha un giro Gay con barca per i lunghi canali principali della città. Costumi, musica e danza sono sentiti in tutta la città in occasione di questa grande festa.
 Quest'anno, il fine settimana del Gay Pride di Amsterdam si terrà dal 1 al 7 agosto 2011, tenendo presente che nei giorni 5 e  6 di agosto si concentrano i grandi eventi di questo festival, tra i quali:

5  –  6 August 2011

Gay Pride street party (Gay Pride nelle strade):  6 August 2011 percorso della famosa  stada gay di Amsterdam  Reguliersdwarsstraat

6 August 2011

  • Amsterdam Gay Pride 2011: Canal Parade, più di 50 barche saranno parte di un fantastico percorso per i canali di Amsterdam nel pomeriggio di Sabato.
  •  White Party (fiesta de Blanco): con le performances di  Deborah Cox, DJ Danny Verde, DJ Kidd Madonny et al
  • Rapido XL Experience: grande festa del Gay Pride alla Heineken Music Hall con famosi dj di caratura internazionale e spettacoli dal vivo.

    La Fiesta del  Orgullo Gay  è il fine settimana piu' popolato dell 'anno nella città di Amsterdam che è completamente sovrastata di visitatori. Assicuratevi di prenotare il vostro soggiorno anzitempo per godere di questo evento.Habitat apartments, mette a disposizione apartamentos en Amsterdam situati vicino i canali e alle aree di interesse della città per non perdere nessuna delle celebrazioni di questo grande evento.

 

 

Share this...
facebook Gay Pride Parade di Amsterdamgoogle Gay Pride Parade di Amsterdamtwitter Gay Pride Parade di Amsterdamlinkedin Gay Pride Parade di Amsterdamemail Gay Pride Parade di Amsterdampinterest Gay Pride Parade di Amsterdamtumblr Gay Pride Parade di Amsterdam

Leave a Reply

Fiesta Mayor de Gracia. Barcelona

Fiesta Mayor de Gracia-Gracia Festivities. Barcelona
Share this...
facebook Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonagoogle Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonatwitter Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonalinkedin Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonaemail Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonapinterest Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonatumblr Fiesta Mayor de Gracia. Barcelona

CARTELL 2011 Festa Major de Gracia 186x300 Fiesta Mayor de Gracia. BarcelonaGracia è un tranquillo quartiere residenziale situato a nord del centro di Barcellona, con strade strette ricche di eleganti edifici antichi e balconi romantici e luoghi ombrosi, accompagnati da chiese storiche e piccoli bar con terrazze.
Nel corso di una settimana in agosto, tutto si trasforma con l'arrivo della settimana del Festival di Gracia " colorato, vivace, con molti concerti, musica, balli e attività infinite. Flussi di persone che riempiono gli angoli delle strade di questo piccolo quartiere per celebrare questa festa ricca di tradizione.

Le Fiestas de Gracia si vivono nelle strade e nelle piazze del quartiere. Ogni anno, dal 15 al 21 agosto, si celebra questa festa. Circa un milione e mezzo di persone visitano e partecipano alle numerose attività ed eventi che si svolgono durante queste vacanze.

Questa festa risale al 19 ° secolo ed è diventata uno degli eventi più tradizionali  tra le molte feste di Barcellona (che non sono molte). Il 2011 segna l'edizione numero 195 e le parti onoreranno la "Nova canço" nei suoi 50 anni, un forte movimento musicale catalano che è emerso alla fine degli anni '60 e nei primi anni '70.

festa major gracia Decoración Fiesta Mayor de Gracia. BarcelonaLe caratteristiche principali di questa festa sono le decorazioni delle strade. Alcune strade sono decorate a tema e competono per il premio per la migliore strada decorata: una splendida coreografia  in piazza che si trasforma in navi pirata, foreste tropicali, paesaggi Giurassici, in una miriade di scenari diversi e fantastici. Circa 20, tra strade e piazze, decorate dai loro residenti che passano giorni e giorni a preparare i dettagli per le decorazioni di questa memorabile giornata. NOn perdetevi "Carrer de Joan Blanques" e "Via Verdi" che, da sempre, offrono gli ornamenti più sorprendenti e creativi. Quest'anno le strade selezionate sono 19 e il focus sarà la "Nova Canço".I premi sia per le strade che per i balconi saranno annunciati il giorno 16 agosto.

L'evento inaugurale è gratuito ed inizia a Plaza Rius i Taulet con una sfilata di giganti in costume e le famose piramidi umane conosciute come "castellers". Le strade sono piene di tavoli e panche per accogliere l'afflusso di oltre un milione di visitatori provenienti da tutte le città e dall'estero. La prima serata ha inizio alle ore 19 con una sfilata di personaggi del folklore catalano. Per animare l'atmosfera, band dal vivo e musica in diversi luoghi di Grazia di cui le principali sono in Plaza del Sol.

Come ogni festa da apprezzare, ci sono molte bancarelle di vari prodotti bar aperti in piazza per offrire pietanze e bevande per%name Fiesta Mayor de Gracia. Barcelona tutto  il giorno. Con le lunghe notti di caldo estivo, l'attività è quasi garantita fino alla mattina successiva. Quest'anno ci saranno circa 600 eventi in tutta la settimana, tra cui giochi stud ambini, attività culturali e la danza.

L'end point  lo segnerà il 'correfoc', persone vestite come demoni correrano per la strada e lanceranno petardi a ritmo di musica fuochi d'artificio il Venerdì 21 in serata. Infine, Sabato 22, è il giorno della 'Giornata Nazionale castellera' (torri umane) in cui le feste finiscono ufficialmente.

Quindi, se volete vedere le belle strade di Gràcia decorate visitate  Barcelona nei giorni 15-21 Agosto. Habitat apartments ha l' apartamento ideal en Barcelona per rimanere in questa zona o vicino alle attrazioni principali. Prenota la tua vacanza a Barcellona!

Share this...
facebook Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonagoogle Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonatwitter Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonalinkedin Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonaemail Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonapinterest Fiesta Mayor de Gracia. Barcelonatumblr Fiesta Mayor de Gracia. Barcelona

Leave a Reply

Riapertura della galleria centrale del museo del Prado

Galería central del Museo del Prado. Madrid
Share this...
facebook Riapertura della galleria centrale del museo del Prado google Riapertura della galleria centrale del museo del Prado twitter Riapertura della galleria centrale del museo del Prado linkedin Riapertura della galleria centrale del museo del Prado email Riapertura della galleria centrale del museo del Prado pinterest Riapertura della galleria centrale del museo del Prado tumblr Riapertura della galleria centrale del museo del Prado

Galeria central Museo del Prado 300x169 Riapertura della galleria centrale del museo del Prado Il Museo Nazionale del Prado è uno dei più famosi e imponenti del mondo. Non esitate a visitarlo se siete in vacanza a Madrid in uno degli Habitat Apartments

Il 18 luglio 2011, il Museo del Prado ha riaperto la sua galleria centrale, l'area più emblematica e rappresentativa della galleria di Madrid, in cui si è eseguito un riarrangiamento delle opere della sua galleria principale.

La galleria offre la possibilità al visitatore di fare un tour dell'arte europea attraverso 59 opere di artisti come Tiziano, Rubens, Velazquez ed El Greco. Questo spazio vedrà come i maestri italiani e fiamminghi, Tiziano, Tintoretto e Veronese influenzarono i pittori spagnoli, Velázquez, Rubens e Van Dyck,
nelle loro opere.

La ristrutturazione, iniziata nel 2009, ha portato al recupero di 25 nuove stanze ad uso espositivo, alle quali si aggiungono altre 11 da recuperare al secondo piano. Con l'aggiunta di queste sale fino ad oggi la collezione permanente del Museo è aumentata di oltre 300 opere.

Le opere che sono ora nel Prado devono la loro origine alla passione per il collezionismo delle dinastie regnanti nel corso dei secoli. Essa riflette i gusti personali dei re spagnoli e la loro rete di alleanze e inimicizie politiche. La maggior parte delle opere sono dei secoli XIV e XIX secolo.

Carlos III è stato colui che ordinò la costruzione per mano del suo architetto preferito, Juan de Villanueva, nel 1786, un edificio che doveva essere dedicato alle scienze. Più tardi, il nipote di Carlo III, Ferdinando VII, ispirato dalla sua moglie Isabel, convertì questo progetto in un museo d'arte. Quindi nel 1819 fu inaugurato questo fantastico museo che agli inizi ospitava i pezzi d'arte della collezione reale, per poi poco a poco aprire le sue porte ad altre collezioni.

La sezione più importante di questo museo è quella dedicata alla pittura spagnola, che consiste di 4900 opere dei grandi maestri: Velázquez (Las Meninas …), Goya (Tres de Mayo …), Zurbarán, Murillo, Eduardo Rosales, dei quali possono essere osservate le migliori collezioni al mondo delle loro opere. D'altra parte, dobbiamo evidenziare il contributo dei dipinti provenienti dal resto d'Europa, rappresentati da (Tiziano. ..), fiammingo (olandese …), Van Dyck (Rembrandt. ..), francese (Poussin. ..)

Il Museo del Prado si trova nel Paseo del Prado.

Orari: da martedì a domenica: 9h-20h
Prezzo: 8 €. Ridotto: 4 €

Share this...
facebook Riapertura della galleria centrale del museo del Prado google Riapertura della galleria centrale del museo del Prado twitter Riapertura della galleria centrale del museo del Prado linkedin Riapertura della galleria centrale del museo del Prado email Riapertura della galleria centrale del museo del Prado pinterest Riapertura della galleria centrale del museo del Prado tumblr Riapertura della galleria centrale del museo del Prado

Leave a Reply

Zona Verde presso l’aeroporto di Amsterdam. Una pausa!

Sala del Parque natural dentro del Aeropuerto de Amsterdam
Share this...
facebook Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!google Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!twitter Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!linkedin Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!email Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!pinterest Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!tumblr Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!

Hai in programma  visitare Amsterdam con Habitat apartments? Se è così, quando si raggiunge l'aeroporto, si prega di visitare la nuova area. Qui informarvi meglio su di esso:

Nuevo Parque del Aeropuerto de Amsterdam 300x198 Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!Lo scorso maggio, l'aeroporto Schiphol di Amsterdam ha aperto il primo aeroporto "parco" nel mondo. La nuova area è "come un parco cittadino, con tranquillità, spazi verdi da mangiare."

Una delle cose più noiose a fare un viaggio si trova a dover trascorrere lunghi periodi di tempo in sala d'attesa dell'aeroporto, soprattutto se si considera quei giorni in cui  sugli schermi vediamo le parole  "annullato" o "ritardo" . A questo si aggiunge il fatto che l'ambiente non è particolarmente piacevole e rilassante, che provoca a volte momenti di tensione. Pertanto, le autorità olandese hanno deciso di rimediare e hanno scelto un modo per rilassare lo stato d'animo quando sei in aeroporto in attesa per il volo.

zona verde. Aeropuerto 300x170 Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!Ora, attendere per ore  all'aeroporto Schipol di Amsterdam non sarà così noioso. Hanno creato uno spazio dove l'atmosfera è molto rilassata e amichevole. Questo parco è stato il primo semi-virtuale  dal mondo in cui il passeggero ha la sensazione di un ambiente naturale, è una "zona verde" all'interno delle loro strutture: Come  pezzo  centrale mostra il tronco di un albero di 130 anni,  fiori e piante di indicatori visivi di verde e di parchi naturali con suoni autentici. Ora i passeggeri in transito possono godere di questa zona, situata nella I sala del D zona d'imbarco di questo aeroporto.

In questo spazio può anche trovare un chiosco e una caffetteria con prodotti biologici. La luce è fornita da lampade a LED che può sovraccaricare gli utenti stessi pedalando cyclette, allo stesso tempo può anche ricaricare i loro telefoni se si trovano in questa zona.

Share this...
facebook Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!google Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!twitter Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!linkedin Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!email Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!pinterest Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!tumblr Zona Verde presso laeroporto di Amsterdam. Una pausa!

Leave a Reply

Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellona

Terraza-WET. Hotel Arts. Barcelona
Share this...
facebook Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonagoogle Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonatwitter Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonalinkedin Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonaemail Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonapinterest Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonatumblr Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellona

Barcellona, ​​enfatizza le terrazze degli alberghi con musica dal vivo accompagnata dalla buona cucina.

Terraza WET04 300x225 Le terrazze degli alberghi animano le notti di BarcellonaSempre più comune che gli alberghi utilizzano i tetti dei loro edifici per la vita nelle notti d'estate a Barcellona. Queste terrazze offrono non solo i servizi di un bar-ristorante, ma si sta espandendo il proprio repertorio attraverso l'organizzazione del divertimento notturno con musica dal vivo mentre stai godendo di una vista spettacolare di Barcellona.08C22T2 Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellona

Cocktail, il cibo e la varietà di musica dal vivo per tutti i gusti: jazz, bossa nova, funk, chill, ecc, sono goduti anno dopo anno, sulle terrazze dei tanti alberghi a Barcellona che sono state lentamente trovando il suo posto tra i residenti estivi.

silken Diagonal 300x196 Le terrazze degli alberghi animano le notti di BarcellonaPer quanto riguarda l'ambiente di queste terrazze, notare che è possibile vedere alcuni dei monumenti più importanti della città ed è spesso illuminata di notte. Essi sembrano prendere vita, rendendo un momento di ispirazione, pieno di magia e meraviglia.

Ecco un elenco di alcune delle terrazze degli alberghi più affascinanti di Barcellona:

Hotel Duques de Cardona "Sea Breeze" Terrazza: musica dal vivo il mercoledì e il venerdì.
Hotel Condes de Barcelona Terrazza "Alaire Terrace Bar" considerato un paesaggio privilegiato di Barcellona modernista con sagome di La Pedrera, in primo piano e la Sagrada Familia. Mercoledì: Notti di Moët.
Hotel MajesticTerrazza "Dolce Vita": Bar ha un fantastico giapponese
– Hotel W-"Deck Wet" sulla terrazza al piano terra che si affaccia sulle spiagge di Barcellona non hanno prezzo. Evidenzia: "Domenica a Copacabana". Una proposta di stile di Rio de Janeiro.
Hotel Barcelo Raval Terrace, tranquillo e con musica di sottofondo (non live)
Casa FusterTerrazza "Vienna Jazz Club Café": uno spazio che riunisce i migliori giocatori di jazz nel panorama musicale nazionale ed internazionale
Terrazza del Hotel Silken Diagonal: Musica dal vivo Giovedi a Domenica
Hotel ArtsTerrazza "Arola": musica dal vivo ogni giovedì alle 22.30
Hotel Pulitzer "Visita Up" Terrazza.
 
Se avete intenzione di vacanze a Barcellona, si prega di visitare una delle terrazze! E se avete bisogno di una sistemazione per quei giorni, si consiglia  uno degli appartamenti a Barcellona con Habitat Apartments. Si trovano vicino alle zone di interese della città, e anche alle terrazze che hanno racomandato.

 

 
Share this...
facebook Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonagoogle Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonatwitter Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonalinkedin Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonaemail Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonapinterest Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellonatumblr Le terrazze degli alberghi animano le notti di Barcellona

Leave a Reply

Tre concerti a Madrid, Luglio 2011

David guettaIl dj numero uno al mondo, David Guetta (francese) sarà ospite dei Black Eyed Peas e aprirà il loro concerto del 14 di luglio. Il suo album vanta più di 2 milioni di copie vendute e i suoi single più di 3 milioni. Aspettando il concerto, i fan dei Balck Eyed Peas ascolteranno 75 minuti di musica house e dance del momento.
Share this...
facebook Tre concerti a Madrid, Luglio 2011google Tre concerti a Madrid, Luglio 2011twitter Tre concerti a Madrid, Luglio 2011linkedin Tre concerti a Madrid, Luglio 2011email Tre concerti a Madrid, Luglio 2011pinterest Tre concerti a Madrid, Luglio 2011tumblr Tre concerti a Madrid, Luglio 2011

Tre concerti a Madrid, Luglio 2011

Dopo una giornata di visite a musei e monumenti, cosa c’è di meglio di una serata all’insegna degli innumerevoli eventi offerti dalla città di Madrid? Con l’incombere dell’estate a luglio arrivano i festival con la miglior musica del momento. Da Habitat Apartments ti raccomandiamo tre grandi concerti da vivere al massimo durante il vostro soggiorno in uno dei nostri appartamenti a Madrid.

Concerto di Black Eyed Peas e David Guetta 14/07/2011.
Luogo: Stadio Vicente Calderon, MadridBlack Eyed Peas

%name Tre concerti a Madrid, Luglio 2011Il dj numero uno al mondo, David Guetta (francese) sarà ospite dei Black Eyed Peas e aprirà il loro concerto del 14 di luglio. Il suo album vanta più di 2 milioni di copie vendute e i suoi single più di 3 milioni. Aspettando il concerto, i fan dei Balck Eyed Peas ascolteranno 75 minuti di musica house e dance del momento.
Dopo la sua performance, i Black Eyed Peas inizieranno il loro tanto atteso concerto.
 

%name Tre concerti a Madrid, Luglio 2011Il gruppo Black Eyed Peas:composto da Will.I.Am, Apl.de.Ap, Taboo and Fergie, è oggi il gruppo di hip hop e funk più conosciuto al mondo, divenuto famoso grazie al singolo “Where is the love”. Dopo gli album "Monkey Business" e "The E.N.D.", che hanno dato al loro pubblico canzone come 'I Gotta Feeling', 'Meet Me Halfway' e  'Rock That Body’, si può affermare che la band sa benissimo come arrivare nelle top list musicali. Ora presentano a Madrid il loro nuovo lavoro dal titolo "The Beginning", un simbolo dell’avvento e l’accettazione delle nuove tecnologie come la realtà aumentata, il 3D e il video 360.
Prevendita: Mywayticket

ZZ Top in Concert. Summers Live Festival 2011
14/07/2011. La Riviera, Latina. Madrid

%name Tre concerti a Madrid, Luglio 2011ZZ Top è una band rock nata nel 1969 a Houston, Texas, rappresentante nello specifico del rock americano del sud e l’hard rock. I membri del gruppo sono il chitarrista e vocalist Billy Gibbons, Dusty Hill al basso e alla voce e Frank Beard alle percussioni. Si distinguono per essere una delle poche rock band a mantenere gli stessi componenti da oltre 40 anni. Le chitarre usate nelle loro performance sono strumenti molto interessanti e disegnati dal grande John Bolin.
La band raggiunse l’apice del successo negli anni ’70 e ’80, ma continua ad essere ancora oggi sulla cresta dell’onda. A Madrid presenteranno il loro ultimo album intitolato “Rancho Texicano”: il meglio dei ZZ Top.
Prevendita: Red Ticketmaster
 

I Beach Boys. Estati nel Village Festival 2011
15/07/2011. Palco di Puerta del Angel (Angel Stage Door), Madrid

the beach boys 300x294 Tre concerti a Madrid, Luglio 2011I Beach Boys sono una band americana nata nella città di Hawthorne nel 1961. Il gruppo è considerato il più rappresentativo dello stile californiano del 1960, in sintonia con la cultura musicale e surfista del tempo. Il gruppo era formato dai fratelli Wilson, Brian, Carl e Dennis, il cugino di famiglia, Mike Love, amico di scuola di Briana, Al Jardine e successivamente anche da Bruce Johnston.
Vantano almeno una cinquantina di canzoni suonate in tutto il mondo e varie performance alla Casa Bianca.  Fra i loro brani più famosi ricordiamo Good Vibrations”,“Good Only Knows”, “Barbara Ann” e l’album "Pet Sounds", considerato dal giornale Rolling Stones uno dei migliori album del XX secolo.
Prevendita: Entradas.com

 

 

Share this...
facebook Tre concerti a Madrid, Luglio 2011google Tre concerti a Madrid, Luglio 2011twitter Tre concerti a Madrid, Luglio 2011linkedin Tre concerti a Madrid, Luglio 2011email Tre concerti a Madrid, Luglio 2011pinterest Tre concerti a Madrid, Luglio 2011tumblr Tre concerti a Madrid, Luglio 2011

Leave a Reply

Scopri Roma in due giorni

Foro Romano. Roma
Share this...
facebook Scopri Roma in due giornigoogle Scopri Roma in due giornitwitter Scopri Roma in due giornilinkedin Scopri Roma in due giorniemail Scopri Roma in due giornipinterest Scopri Roma in due giornitumblr Scopri Roma in due giorni

%name Scopri Roma in due giorniRoma è un città ricca (sia in qualità che in quantità) di luoghi da visitare e una città dalle dimensioni considerevoli, per cui Habitat Apartments vi presenta una selezione di posti da visitare durante un solo fine settimana in Roma

Primo giorno:

Passeggiate per le vie di Roma, con cartina alla mano, e scoprite piazze, fonti e monumenti emblematici.
Il primo giorno proponiamo di girovagare per le sue strade alla scoperta di: Piazza Navona, Piazza Campo dei Fiori, La fontana di Trevi, il Panteon, Piazza di Spagna, Piazza del Campidoglio, Piazza del Popolo, Villa Borghese e, dopo un pranzo in una delle famose trattorie, la Basilica di San Pietro e Castello Sant’Angelo.

Secondo giorno:

Piazza Venezia, da cui accedere al monumento del milite ignoto e scoprire così una magnifica vista del Colosseo, Fori imperiali, Foro romano e, come no, il Colosseo.

Share this...
facebook Scopri Roma in due giornigoogle Scopri Roma in due giornitwitter Scopri Roma in due giornilinkedin Scopri Roma in due giorniemail Scopri Roma in due giornipinterest Scopri Roma in due giornitumblr Scopri Roma in due giorni

Leave a Reply

Posti di interesse nei dintorni di Madrid

El Escorial. Madrid
Share this...
facebook Posti di interesse nei dintorni di Madridgoogle Posti di interesse nei dintorni di Madridtwitter Posti di interesse nei dintorni di Madridlinkedin Posti di interesse nei dintorni di Madridemail Posti di interesse nei dintorni di Madridpinterest Posti di interesse nei dintorni di Madridtumblr Posti di interesse nei dintorni di Madrid

Una volta aver visitato i posti più emblematici di Madrid, Habitat Apartments ve ne consiglia degli altri non lontano dalla capitale spagnola di Madrid.

Escorial e la valle dei caduti

%name Posti di interesse nei dintorni di MadridQuesti due posti possono essere visitati in un unico giorno. A 40 km a nordest di Madrid, si trova lo spettacolare palazzo/basilica/monastero di San Lorenzo del Escorial, costruito da Filippo II, residenza per un periodo della monarchia spagnola dal secolo XVI e, inoltre, cripta dove giacciono 26 sepolcri di marmo ospitanti i resti dei re e delle regine della casa d'Austria e della dinastia Borbonica.
Considerato patrimonio dell'umanità dal 1984, merita una visita.

 

La valle dei caduti, a 9 km dal monastero dell'Escorial, è un monumento e una basilica in commemorazione dei caduti durante la guerra civile spagnola. Si tratta di un luogo impressionante, sia per le sue enormi dimensioni che per la sua ubicazione.

Aranjuez y Chinchón

Aranjuez y Chinchón sono due bellissime località al sud di Madrid, per cui sono quasi tappa obbligata.

%name Posti di interesse nei dintorni di MadridAranjuez si trova a 48 km al sud di Madrid ed è conosciuto come la Villa de aranjuezs o real sitio de Aranjuez dall'epoca dei Re cattolici. Fu Filippo II a convertirlo nel luogo di residenza della monarchia spagnola. Spiccano il palazzo e i giardini di stile barocco.

Inoltre da visitare:

 

La Casa del Labrador
Cappella di Sant' Antonio

La Chiesa di Alpages
Convento di San Pasquale
Ospedale San Carlos
E alcuni edifici civili

Chinchón è uno dei paesini più pittoreschi di Madrid: di origini medievali conserva ancora la sua piazza principale, considerata una delle più belle al mondo, e altri edifici come:

%name Posti di interesse nei dintorni di Madrid– La chiesa dell'Assunta, con all'interno un arazzo dipinto dal Goya "La Asunción".
– La Torre dell'orologio
– Il Castello dei conti di Chinchón
– Casa de la Cadena
– Monastero degli Augutinos (oggi complesso turistico)
– La chiesa Nuestra Señora del Rosario

Chinchón è conosciuto per la sua offerta gastronomica: zuppe all'aglio, fagioli di Chinchón e peperoni arrostiti. Il piatto tipico che, però, non può mancare è un tipo di carne di maiale arrosto.

Share this...
facebook Posti di interesse nei dintorni di Madridgoogle Posti di interesse nei dintorni di Madridtwitter Posti di interesse nei dintorni di Madridlinkedin Posti di interesse nei dintorni di Madridemail Posti di interesse nei dintorni di Madridpinterest Posti di interesse nei dintorni di Madridtumblr Posti di interesse nei dintorni di Madrid

Leave a Reply

Cosa mangiare ad Amsterdam

Rijsttafel. Plato típico de Amsterdam
Share this...
facebook Cosa mangiare ad Amsterdamgoogle Cosa mangiare ad Amsterdamtwitter Cosa mangiare ad Amsterdamlinkedin Cosa mangiare ad Amsterdamemail Cosa mangiare ad Amsterdampinterest Cosa mangiare ad Amsterdamtumblr Cosa mangiare ad Amsterdam

Quando viaggiamo uno degli aspetti che ci preoccupa di più è il tipo di piatti che troveremo nella città di destinazione del nostro soggiorno. Una maniera per conoscere il paese è anche conoscere la sua gastronomia ed è per questo che per il vostro soggiorno ad Amsterdam,  Habitat apartments suggerisce ristoranti che presentino menù raffiguranti la zuppiera con i colori olandesi e con su scritto “Piatto olandese”… questi elementi sono indicativi del fatto che in quel ristorante si serve cucina tipica.

%name Cosa mangiare ad AmsterdamLa cucina olandese si basa su stufati, zuppe, pancetta; è pertanto una gastronomia ad alto contenuto calorico. Un’altra caratteristica che la contraddistingue è il gusto per i piatti indonesiani, la cui cucina è un punto di riferimento della loro alimentazione: uno dei piatti più famosi è il “rijsttafel”, che è una variante di un piatto originariamente indonesiano.
Altri piatti che si possono degustare ad Amsterdam sono: la zuppa di piselli (erwtensoep), la minestra di patate e carne (hutspot) e le polpette di carne, gamberetti o di pesce (Kroketten).
Tra i piatti di pesce da segnalare i gamberetti con salsa “garnalen”.
Come dessert non si possono non assaggiare le tortilla pannekoeken o la torta di mele (appelgebak).
I formaggi Gouda e Edam sono tipici del paese e si mangiano di solito per colazione.
Se durante la vostra visita passate per il mercato Albert Cuyp, non lasciatevi scappare le Stroopwafels (biscotti di caramello).

Gli olandesi pranzano di solito poco (un sandwich ad esempio) poiché la cena è il pasto principale della giornata. Ciò nonostante a mezzogiorno possiamo trovare molti locali dove stuzzicare qualcosa, gli eetcafe, dove servono crêpes ripiene, i pannekoeken, sandwich, dolci di carne, i saucijzenbroodje.
Durante la cena, tra le 18 e le 20, è possibile degustare i piatti tipici della città.
Per quanto riguarda le bevande, la birra è la bibita più diffusa, così come il gin. Uno dei più conosciuti è il Bols, un tipo di gin in bottiglia di ceramica profumata.

 

Share this...
facebook Cosa mangiare ad Amsterdamgoogle Cosa mangiare ad Amsterdamtwitter Cosa mangiare ad Amsterdamlinkedin Cosa mangiare ad Amsterdamemail Cosa mangiare ad Amsterdampinterest Cosa mangiare ad Amsterdamtumblr Cosa mangiare ad Amsterdam

Leave a Reply

Uscire a Madrid

Share this...
facebook Uscire a Madridgoogle Uscire a Madridtwitter Uscire a Madridlinkedin Uscire a Madridemail Uscire a Madridpinterest Uscire a Madridtumblr Uscire a Madrid

Uscire a Madrid

madrid nightlife 00 Uscire a Madrid Uscite a Madrid durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.
Madrid non è solo la capitale politica della Spagna, ma anche quella della vita notturna. In tutta la città si trovano grandi e piccoli locali, dove la popolazione locale, mescolata con i turisti fa festa fino all’alba.

La vita notturna spagnola in generale inizia molto tardi, non importa se si vuole andare a cena fuori o semplicemente 'partito'. Ci sono opzioni per le orecchie t. I ristoranti tendono ad iniziare a servire la cena dalle ore 20.00 fino a 23.00/24.00 e bar non tendono ad essere affollato fino a dopo le 24.00. Bar e discoteche a Madrid sono aperti tutto l'anno.

Una delle zone più famose per la vita notturna per i giovani di Madrid è l'area della "Moncloa", situato appena fuori dal campus. Un'altra area importante per la vita notturna a Madrid è "Bilbao". Questo è uno dei più all'avanguardia della città piena di bar e mescolato con sale espositive. Un terzo e forse la zona più frequentata è la zona del "Sol" Questa zona è un po 'più costosi di quelli precedenti e ha molti tipi dalla vita notturna tipica e classica spagnola "per tutti i visitatori internazionali a godere le nostre tradizioni e la cultura e locali lato otrro moderna e world music. E, infine, altre due aree per la vita notturna sono il "Santiago Bernabeuand" e "viale del Brasile." Entrambi sono i più visitati in estate loro terrazze all'aperto e musica dal vivo.

Museo del Prado, Madrid

museo prado 300x240 Uscire a Madrid

Venite in questo bellissimo museo durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.

Il museo del Prado è uno dei musei più famosi al mondo, ma agli inizi non fu progettato per l’arte. Quando il re Carlo III nel 1785 ne ordinò la costruzione voleva stabilire un museo di scienze naturali. Ci volle tempo per costruire l'edificio (quasi 35 anni) e quando il museo fu terminato, fu dedicato alle opere d’arte collezionate dalla famiglia reale spagnola.

Il museo possiede una collezione impressionante dei grandi maestri Francisco Goya, Diego Velázquez, El Greco. Soprattutto di Goya c'è molto da vedere. I suoi primi lavori sono costituiti dai ritratti della famiglia di Carlo IV. Goya non ebbe successo trai membri della famiglia reale, basti guardare da vicino come ha dipinto i volti: i poco lusinghieri sono rappresentati, ad esempio, come degli sciocchi.

Le opere più famose del Prado sono di Velazquez: le Meninas, un suo autoritratto mentre dipinge il re e la regina. Questa coppia reale è vista dallo specchio dietro Velazquez. Picasso trovò quest’opera un capolavoro e ne riprodusse alcune copie.

Indirizzo: Paseo del Prado, Madrid

Orari: 09.00-18 .00 (Lunedi chiuso)

Biglietto: € 8,00

Ristorante Alboroque Madrid

alboroque madrid 300x257 Uscire a MadridIndirizzo: Casa Palacio Atocha 34

Venite in questo bel ristorante durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.

Siete alla ricerca di un ristorante per una cena romantica? Quello che fa per voi è il ristorante a due piani Alboroque. Andrea Madrigal, lo chef estremamente creativo del ristorante, crea ogni giorno sei piccoli pasti e due dessert insieme e dà loro nomi misteriosi, anche in spagnolo. Il menu standard offre molte specialità della cucina europea che cambiano ogni due o tre settimane. La carta dei vini ben fornita offre più di 400 vini. Questo ristorante ha vinto il premio "Majore Restaurante”… e non si smentisce!

 

 

 

Share this...
facebook Uscire a Madridgoogle Uscire a Madridtwitter Uscire a Madridlinkedin Uscire a Madridemail Uscire a Madridpinterest Uscire a Madridtumblr Uscire a Madrid

Leave a Reply

Eventi ad Amsterdam questa estate

Summer Film Festival. Amsterdam
Share this...
facebook Eventi ad Amsterdam questa estategoogle Eventi ad Amsterdam questa estatetwitter Eventi ad Amsterdam questa estatelinkedin Eventi ad Amsterdam questa estateemail Eventi ad Amsterdam questa estatepinterest Eventi ad Amsterdam questa estatetumblr Eventi ad Amsterdam questa estate

getimageasset.aspx  300x177 Eventi ad Amsterdam questa estateAmsterdam Film Festival. 15.07 – 02.09.2011

Dopo 23 anni di successi senza interruzioni, il Sunsets Film Festival di Amsterdam è divenuto una vera e propria istituzione del cinema all'aperto ad Amsterdam. Questo festival ha come sfondo il Vondelpark e la sua ventata d'aria fresca nelle notti calde d'estate: è il luogo ideale per sedersi e godere di un classico del cinema su schermo gigante.

In due mesi, ogni venerdì, le migliori pellicole classiche del cinema vengono proiettate nel recinto del Vondelpark grazie alla collaborazione dell'EYE Film Institute" (Istituto de cinema "EYE").

Quest’anno il programma spazia da Easy Rider a Bienvenue chez les Ch’tis, Breve Incontroe ai film di vampiri degli anni ’80 come Ragazzi perduti.

Non perdete l’opportunità di partecipare a questo festival. Se cercate i migliori appartamenti per soggiornare ad Amsterdam, Habitat Apartments fa al caso vostro: dispone di appartamenti a Amsterdam, centralissimi nei pressi dei luoghi di maggior interesse della città.

I biglietti sono disponibili una settimana prima della fiera o la sera stessa alla biglietteria LOS OJOS.

 

Notti d’estate nell’Artis Zoo di Amsterdam

Tutti i sabati di luglio e agosto potrete approfittare dell’Artis Zoo, che si converte in un palcoscenico di teatro, danza e música. I visitatori potranno disponere di un cesto completo da picnic che gli organizzatori forniscono, con vini, bibite, cibo, pane e olive.

ZOOmeravond home 300x169 Eventi ad Amsterdam questa estatePer i bambini si organizza un programma speciale: un percorso per lo zoo mentre le guide spiegano le abitudini e curiosità varie sugli animali. Ai bambini viene dato anche uno zaino speciale fatto di materiali riciclati e contenente dei bastoni per poter giocare con elefanti e giraffe.

Nelle notti d’estate nello zoo di Amsterdam i visitatori potranno anche ammirare un fantastico tramonto mentre fanno picnic e si rilassano ascoltando i racconti di scrittori famosi. Nel gardino, con i fiamminghi, si esibiscono vari artisti.

Fondato nel 1838, l’Artis è lo zoo più antico d’Europa. Il suo carattere storico è evidente persino ancor prima di oltrepassare le porte del recinto: due aquile reali dominano l’entrata principale. Su una superficie di 14 ettari, coesistono 700 specie che forniscono un’ampia visione del regno animale. Anfibi, rettili, pesci, uccelli, mammiferi e insetti… sono tutti ben rappresentati. L’acquario dello zoo consente ai visitatori di entrare nella vita segreta dei canali di Amsterdam. Vi sono varie specie di animali e piante, dalle olandesi, alle europee e persino alle esotiche. Nell’Artis si trova anche un bellissimo planterium e musei che ospitano interessanti mostre.

Visita questo luogo così speciale con Habitat Apartments, che può consigliarvi uno dei suoi appartamenti per una soggiorno unico per voi, la vostra famigli o i vostri amici.

Indirizzo: Plantage Kerklaan 38-40
Prezzi: Normale 10-64 anni: € 18.95 / Ragazzi 3 – 9 anni: € 15.50 / bambini 0-2 anni: 0 €

Share this...
facebook Eventi ad Amsterdam questa estategoogle Eventi ad Amsterdam questa estatetwitter Eventi ad Amsterdam questa estatelinkedin Eventi ad Amsterdam questa estateemail Eventi ad Amsterdam questa estatepinterest Eventi ad Amsterdam questa estatetumblr Eventi ad Amsterdam questa estate

Leave a Reply

Cosa fare a Marbella

Share this...
facebook Cosa fare a Marbellagoogle Cosa fare a Marbellatwitter Cosa fare a Marbellalinkedin Cosa fare a Marbellaemail Cosa fare a Marbellapinterest Cosa fare a Marbellatumblr Cosa fare a Marbella

Godete di uno degli eventi qui di seguito segnalati durante il vostro soggiorno a Marbella  con Habitat Apartments nei loro appartamenti a Marbella.

La città vecchia e la Plaza de los Naranjos

Orange Square Marbella 300x170 Cosa fare a MarbellaVenite nel centro storico di Marbella durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Marbella in zona Puerto Banus.
Il centro storico di Marbella, il "casco antiguo", è caratterizzato da strade bianche, piazze e chiese storiche e da un crescente numero di boutique e negozi. Il fulcro di questo centro storico "Plaza de los Naranjos" (la piazza degli aranci) con numerosi edifici del sedicesimo secolo, tra cui il Municipio e la bella cappella. Quest'area, parzialmente circondata da un antico muroarabo, è perfetto per sorseggiare un drink in una delle tante terrazze. Marbella ha un totale di 26 km di spiagge pertanto è il luogo ideale per prendere il sole!

Nikki Beach Club. Marbella

nikki 300x198 Cosa fare a Marbella

Venite in questo bel posto durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Marbella.
Sabbia bianca, mare azzurro, piatti di frutta e champagne… si potrebbe facilmente pensare di essere stato sulla spiaggia di un'isola caraibica. In realtà vi trovate a Nikki Beach a Marbella, dove – con la sabbia bianca importata da Miami – il personale è in grado di creare un rifugio rilassante ma frizzante lontano dallo stress e dalle tensioni della vita quotidiana.
Nikki Beach è sempre stata conosciuta come il posto dove andare sia per un pranzo sontuoso o per una avventurosa e divertente giornata in una delle loro famose feste, come le Amazing Sundays. Con un nuovo menù più leggero che, per l’80%, offre nuovi piatti, gli ospiti possono gustare un delizioso pasto e poi rilassarsi in uno dei lettini e sorseggiare champagne o uno dei famosi cocktail di questo beach club. I piatti del menù sono ancora quelli classici, come ad esempio, Sliders manzo Kobe – uno dei preferiti di tutti i commensali – affiancati da alcuni nuovi piatti.

Ecco alcuni eventi si può godere di questo club esclusivo :

Nikki Beach Moonlight Dinner Experience! (Cena a la luz de la Luna !)
Date: Monday-Saturday from 21st June until 27th August 2011
 
Summer Sunsets ( Puestas de sol!)
Date: From 7th July and Every Thursday of July & August 2011 Season
 
NO Mojito NO Party ( Fiesta del Mojito)
Date: Saturday, July 23rd, 2011

 
All Time Beats Party
Date: Saturday, July 9th, 2011
 
Full Moon Party (Fiesta de la luna llena)
Date: Friday, July 15th, 2011
 
Champagne World Tour Party (PART II) – (Fiesta del Champagne)
Date: Saturday, July 16th, 2011

Share this...
facebook Cosa fare a Marbellagoogle Cosa fare a Marbellatwitter Cosa fare a Marbellalinkedin Cosa fare a Marbellaemail Cosa fare a Marbellapinterest Cosa fare a Marbellatumblr Cosa fare a Marbella

Leave a Reply

Alibei 1, Appartamento a Barcellona

Share this...
facebook Alibei 1, Appartamento a Barcellonagoogle Alibei 1, Appartamento a Barcellonatwitter Alibei 1, Appartamento a Barcellonalinkedin Alibei 1, Appartamento a Barcellonaemail Alibei 1, Appartamento a Barcellonapinterest Alibei 1, Appartamento a Barcellonatumblr Alibei 1, Appartamento a Barcellona

Alibei 1, Appartamento a Barcellona spazioso e raffinato situato nell'Eixample, il celebre quartiere modernista di Barcellona. Ideale per chi cerca un'ubicazione centrale, offerta culturale e divertimento durante le proprie vacanze nella capitale della Catalogna.

Share this...
facebook Alibei 1, Appartamento a Barcellonagoogle Alibei 1, Appartamento a Barcellonatwitter Alibei 1, Appartamento a Barcellonalinkedin Alibei 1, Appartamento a Barcellonaemail Alibei 1, Appartamento a Barcellonapinterest Alibei 1, Appartamento a Barcellonatumblr Alibei 1, Appartamento a Barcellona

Leave a Reply

Altre cose da vedere a Barcellona

Share this...
facebook Altre cose da vedere a Barcellonagoogle Altre cose da vedere a Barcellonatwitter Altre cose da vedere a Barcellonalinkedin Altre cose da vedere a Barcellonaemail Altre cose da vedere a Barcellonapinterest Altre cose da vedere a Barcellonatumblr Altre cose da vedere a Barcellona

 


Da Habitat apartments , questa settimana, si consiglia una selezione di siti ed eventi tipici di Barcellona. Da non perdere durante il vostro soggiorno nei nostri appartamenti a Barcellona!

Wax museum Barcelona- Museo de Cera

Wax Museum Barcelona 300x200 Altre cose da vedere a Barcellona

Benvenuti nel fantastico mondo delle statue di cera del Museo de Cera de Barcelona, ospitato da un antico edificio del XIX secolo. Il fondatore del museo, Enrique Alarcón, è un grande cineasta da cui deriva l’ampia mostra di personaggi in cera presenti nel museo ed appartenenti a varie epoche, esposti in diversi scenari con speciali effetti audiovisivi. Scienziati ed artisti dall’inizio del secolo scorso sono riuniti nell’unico ambiente di una caffetteria; vi è, inoltre, un piccolo negozietto e un ristorante per un perfetto ristoro.

Orari di apertura:

Dal lunedì al venerdì: 10:00 – 13:30 e 16:00 – 19:30
Sabato, domenica e festivi: 11.00 – 14.00 & 16.30 – 20.30
Periodo estivo: 10.00 – 22.00

Costo
Adulti           6.65
Anziani            3.75
Bambini fino agli 11 anni     3.75
Bambini fino ai 4 anni   gratuito

Hard Rock cafe Barcelona

hard rock 300x200 Altre cose da vedere a BarcellonaNei pressi delle famose Ramblas in Piazza Cataluña si trova l’Hard Rock café, il posto ideale per trovare del buon cibo o per vedere oggetti unici come una giacca in pelle di serpente indossata da Keith Richards, un basso a 4 corde suonato da The Sex Pistols, l’unica versione della chitarra Newman in legno a 5 corde  di Keith Richards, la chitarra rossa B.C. Rich Bitch, unico esemplare, di Joe Perry, la chitarra elettrica Drobo a 12 corde di Jimi Hendrix e la chitarra, anch’essa personalizzata e realizzata da Toru Telecaster, utilizzata da Tom Petty.

Vantando una lingua, cultura e governo propri, la Catalogna ha una sua identità con capitale Barcellona, una delle più vibranti, dinamiche e sofisticate città in Europa. Eleganti viali si prestano a piacevoli camminate e l’architettura e arte gotica e i bar di tapas dalla grande inventiva culinaria vi abbondano. L’Hard Rock Café completa proprio questo panorama locale con gli oggetti di grande valore che vi sono esposti in combinazioni alquanto interessanti. Pertanto, dopo una lunga passeggiata sulle Ramblas, recatevi all’Hard Rock per piacevoli momenti all’insegna del Rock e del buon cibo!

The summer Festival Barcelona 2011

summer festival 300x178 Altre cose da vedere a Barcellona

Dal 17 giugno al 31 luglio, Barcellona ospita il suo festival estivo, il più importante evento culturale della stagione, arrivato, quest’anno, alla 44ª edizione. Il festival costituisce un motivo in più per visitare la città in questo periodo dell’anno. Conosciuto con il nome El Grec, l’evento offre un’ampia varietà di intrattenimento con l’intervento di artisti musicali del calibro di Joss Stone, Brian Wilson, Craig David e Marianne Faithful. Ogni anno gli organizzatori cercano di soddisfare ogni tipo di pubblico proveniente da ogni parte del mondo. La maggior parte dei 45 spettacoli di teatro, musica e danza che costituiranno quest’evento si svolgeranno nel Teatre Grec, un teatro greco situato sulla montagna del Montjuic.

Share this...
facebook Altre cose da vedere a Barcellonagoogle Altre cose da vedere a Barcellonatwitter Altre cose da vedere a Barcellonalinkedin Altre cose da vedere a Barcellonaemail Altre cose da vedere a Barcellonapinterest Altre cose da vedere a Barcellonatumblr Altre cose da vedere a Barcellona

Leave a Reply

Altre cose da vedere e da fare a Amsterdam

Share this...
facebook Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamgoogle Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamtwitter Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamlinkedin Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamemail Altre cose da vedere e da fare a Amsterdampinterest Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamtumblr Altre cose da vedere e da fare a Amsterdam

Habitat Apartments vi segnala, questa settimana, alcuni dei luoghi tipici di Amsterdam.

restaurant de kas amsterdam dining room from outside 300x224 Altre cose da vedere e da fare a AmsterdamIl ristorante De Kas ad Amsterdam

In una sierra alta otto metri, situata nel quartiere verde dei parchi di Amsterdam, si trova questo eccezionale ristorante, che utilizza nei suoi piatti le migliori materie prime coltivate nell’orto biologico attiguo. A partire dal costo di € 49.50 è possibile ordinare piatti da cinque portate: tre antipasti, un piatto ed un dessert. Accanto ai bellissimi interni, le innumerevoli finestre forniscono molta luce all’ambiente. Con il buon tempo è possibile sedersi in giardino e da maggio a ottobre esiste, inoltre, la possibilità di realizzare una visita guidata di questo bellissimo spazio verde.

Il De Kas è aperto dal lunedì al vederdì per pranzo e cena e il sabato solo per cena. È chiuso la domenica. La cucina è aperta per pranzo dalle 12 alle 14 mentre per cena dalle 6:30 alle 10.

De Begijnhof

De Begijnhof è un’oasi verde nel cuore di Amsterdam tra Damrak e Spui.

Il palazzo fu costruito per le suore: vedove o donne non sposate dell’ordine religioso cattolico. Difatti vi ci abitano ancora solo donne.Begijnhof Ámsterdam 300x199 Altre cose da vedere e da fare a Amsterdam

È incredibile come Amsterdam ospiti una varietà di case molto ampia. Queste case di accoglienza sono una tipologia di casa con caratteristiche omogeneee. Le case in Begijnhof erano case private appartenenti alle suore. Al numero 34 si trova la più antica casa di Amsterdam ed una delle due case medievali costruite in legno presenti nella città.

De Begijnhof ha il suo proprio negozio nella corte retrostante accanto al presbiterio, dove è possibile trovare informazioni sulla Beguine e regali vari.

Indirizzo: porto al nord di Spui e porto Gedempte Begijnensloot

Orari: 9:00-17:00

Entrata: gratuita.

Teatro all’aperto per tutta l’estate ad Amsterdam!

DSC 5580 Altre cose da vedere e da fare a AmsterdamQuest’estate dal 5 di giugno fino alla fine di agosto è possibile godere di qualsiasi sorta di intrattenimento all’aperto: il parco Vondelpark di Amsterdam accoglierà una grande varietà di eventi culturali e artistici.

Sin da quando il parco fu aperto al pubblico nel 1865 è stato un punto di riferimento per la musica e il teatro. Negli anni ’50 costituiva lo scenario di moltissime feste che lo pervadevano così di musica, danza, cabaret e spettacoli teatrali. In un primo momento tali spettacoli si tenevano nel palazzo della musica, successivamente su appositi palchi.

Share this...
facebook Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamgoogle Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamtwitter Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamlinkedin Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamemail Altre cose da vedere e da fare a Amsterdampinterest Altre cose da vedere e da fare a Amsterdamtumblr Altre cose da vedere e da fare a Amsterdam

Leave a Reply

White Sensation

Share this...
facebook White Sensationgoogle White Sensationtwitter White Sensationlinkedin White Sensationemail White Sensationpinterest White Sensationtumblr White Sensation

Sensation White 2011 Amsterdam Preview 300x147 White SensationRaccomandato da Habitat Apartments!
Sensation White è probabilmente il miglior evento dance e sicuramente il più spettacolare al mondo, con i migliori DJ del genere house e trance. Lo slogan dell’evento è “L’evento leader della dance nel mondo”.
La sensazione è incredibile giacché tutti gli spazi saranno addobbati di bianco e tutti i visitatori si vestiranno di bianco! Preparatevi per un evento che scuoterà i vostri sensi e vi porterà in un meraviglioso mondo, brillante, dalla bellissima musica e la sensazionale e unica atmosfera.
I biglietti si esauriscono velocemente ogni anno, pertanto acquistate i biglietti ora per assicurarvi la presenza al  Sensation White 2011 Barcellona e vivere la notte più bella della vostra vita!

Share this...
facebook White Sensationgoogle White Sensationtwitter White Sensationlinkedin White Sensationemail White Sensationpinterest White Sensationtumblr White Sensation

Leave a Reply

Piazza Catalunya. Barcelona

placa catalunya barcelona
Share this...
facebook Piazza Catalunya. Barcelonagoogle Piazza Catalunya. Barcelonatwitter Piazza Catalunya. Barcelonalinkedin Piazza Catalunya. Barcelonaemail Piazza Catalunya. Barcelonapinterest Piazza Catalunya. Barcelonatumblr Piazza Catalunya. Barcelona

placa catalunya1 Piazza Catalunya. Barcelona

Visitate questa grande piazza mentre soggiornate con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Barcellona.

Plaça de Catalunya è un’ampia piazza situata nel cuore di Barcellona, considerata il centro di Barcellona e il luogo in cui si incrociano l’antico centro storico (ved. Barri Gòtic e Raval, in Ciutat Vella) e il moderno quartiere dell’Eixample del XIX secolo.

Alcune delle più importanti strade si incontrano qui: Passeig de Gràcia, Rambla de Catalunya, Las Ramblas o Portal de l'Àngel, in aggiunta a Ronda de Sant Pere, Carrer de Vergara o Carrer de Pelai.

La piazza occupa un’estensione di 50.000 metri quadri ed è particolarmente famosa per le sue fontane e statue, per la vicinanza alle principali attrazioni turistiche della città e per gli innumerevoli piccioni che vi si concentrano nel mezzo.

Share this...
facebook Piazza Catalunya. Barcelonagoogle Piazza Catalunya. Barcelonatwitter Piazza Catalunya. Barcelonalinkedin Piazza Catalunya. Barcelonaemail Piazza Catalunya. Barcelonapinterest Piazza Catalunya. Barcelonatumblr Piazza Catalunya. Barcelona

Leave a Reply

La Champagneria

Share this...
facebook La Champagneriagoogle La Champagneriatwitter La Champagnerialinkedin La Champagneriaemail La Champagneriapinterest La Champagneriatumblr La Champagneria

chapa 300x225 La Champagneria

Habitat apartments raccomanda questo ristorante a Barcellona!

Barcellona ha una vita notturna a dir poco interessante: la pervadono numerosi locali dove è possibile sentire l’atmosfera spagnola e bere deliziosi cocktail. A Barcellona vi aspettano bar chic e alla moda con bellissimi interni. Uno dei locali da non perdere è sicuramente la Champagneria, nella Barceloneta, dove è possibile bere del buonissimo vino frizzante. In realtà è sia un locale che un negozio e alla barra è possibile anche ordinare della tapas per accompagnare il buonissimo ed economico Can Paixano, ideale da sorseggiare prima di uscire. Il locale chiude alle 22:30, quindi siate puntuali!

Share this...
facebook La Champagneriagoogle La Champagneriatwitter La Champagnerialinkedin La Champagneriaemail La Champagneriapinterest La Champagneriatumblr La Champagneria

Leave a Reply

La festa di Sant Joan, Barcellona

Share this...
facebook La festa di Sant Joan, Barcellonagoogle La festa di Sant Joan, Barcellonatwitter La festa di Sant Joan, Barcellonalinkedin La festa di Sant Joan, Barcellonaemail La festa di Sant Joan, Barcellonapinterest La festa di Sant Joan, Barcellonatumblr La festa di Sant Joan, Barcellona

verbena 300x240 La festa di Sant Joan, BarcellonaLa festa di Sant Joan (San Giovanni) in Spagna segna l’inizio dell’estate: è la celebrazione del solstizio di mezza estate, cioè il giorno più lungo dell’anno (da non confondersi con i giorni dell’equinozio, in cui la lunghezza del giorno è uguale a quella della notte). La festa della notte di Sant Joan a Barcellona e in tutta la Spagna ha luogo la sera del 23 di giugno, poiché la festa vera e propria è il 24, che è festivo in tutto il paese. La festa ha inizio al calar del sole del 23 fino all’alba del 24 ed è conosciuta come La Nit de Sant Joan, la notte di San Giovanni, o verbenas e revetllas. L’elemento principale di Sant Joan è il fuoco: la fiamma che accende i fuochi si chiama “Flama del Canigó” e viene portata ogni anno in un un paesino diverso.

Share this...
facebook La festa di Sant Joan, Barcellonagoogle La festa di Sant Joan, Barcellonatwitter La festa di Sant Joan, Barcellonalinkedin La festa di Sant Joan, Barcellonaemail La festa di Sant Joan, Barcellonapinterest La festa di Sant Joan, Barcellonatumblr La festa di Sant Joan, Barcellona

Leave a Reply

Piazza di Spagna. Madrid

plaza españa madrid
Share this...
facebook Piazza di Spagna. Madridgoogle Piazza di Spagna. Madridtwitter Piazza di Spagna. Madridlinkedin Piazza di Spagna. Madridemail Piazza di Spagna. Madridpinterest Piazza di Spagna. Madridtumblr Piazza di Spagna. Madrid

plaza españa Piazza di Spagna. MadridPiazza di Spagna è una delle piazze più grandi e più conosciute di Madrid. Con il bel tempo pullula di turisti, venditori ambulanti e locali all’aperto. La piazza si trova alla fine della bellissima gran Via, una delle strade più trafficate di Madrid. Quest’area verde è circondata da strade ma è comunque una zona rilassante durante il giorno. Ospita, inoltre, una grande fontana e la famosa statua in onore dello scrittore Cervantes, l’autore del famoso Don Chisciotte de la Mancha e il fedele scudiero Sancho Panza. I visitatori si recano presso il monumento per fotografare la statua in bronzo del Don Chisciotte a cavallo e Sancho Panza sul mulo. Dietro di loro la statua di Cervantes ammira i personaggi di sua creazione.

Share this...
facebook Piazza di Spagna. Madridgoogle Piazza di Spagna. Madridtwitter Piazza di Spagna. Madridlinkedin Piazza di Spagna. Madridemail Piazza di Spagna. Madridpinterest Piazza di Spagna. Madridtumblr Piazza di Spagna. Madrid

Leave a Reply

Il quartiere gotico

barri gotic barcelona
Share this...
facebook Il quartiere goticogoogle Il quartiere goticotwitter Il quartiere goticolinkedin Il quartiere goticoemail Il quartiere goticopinterest Il quartiere goticotumblr Il quartiere gotico

barri gotic Il quartiere gotico
Godete del fascino di questo quartiere durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Barcellona.

Il Quartiere Gotico ha un’accattivamente architettura medievale e romanica. Il Barri Gotic è il centro storico di Barcellona situato fra Las Ramblas e il lungomare. Molti edifici risalgono all’epoca medievale e vi si trovano anche numerosi resti romani ben conservati. Il quartiere è un intrecciarsi di piccole viuzze che si riversano nelle storiche piazze del mercato, come ad esempio PlaÇa Sant Jaume, che ospita il vecchio comune ed il palazzo presidenziale catalano. È possibile camminare per il quartiere gotico per esplorarlo al meglio, anche se non mancano nelle vicinanze i mezzi di trasporto pubblici. In quest’area vi sono inoltre: la cattedrale, Plaza Cataluña, Plaza Sant Felip Neri, Carrer del bisbe,  Las Ramblas, Plaza Real e innumerevoli bar e ristoranti. Anche Portal del Angel è un must da vedere. La zona, dal profumo di storia e dalle viuzze strette e, nella maggior parte dei casi, pedonali, esala carattere e fascino ed ospita negozi, locali notturni e ristoranti.

Share this...
facebook Il quartiere goticogoogle Il quartiere goticotwitter Il quartiere goticolinkedin Il quartiere goticoemail Il quartiere goticopinterest Il quartiere goticotumblr Il quartiere gotico

Leave a Reply

La Cattedrale dell’Almudena

almudena cathedral. Madrid.
Share this...
facebook La Cattedrale dell’Almudenagoogle La Cattedrale dell’Almudenatwitter La Cattedrale dell’Almudenalinkedin La Cattedrale dell’Almudenaemail La Cattedrale dell’Almudenapinterest La Cattedrale dell’Almudenatumblr La Cattedrale dell’Almudena

almudena cathedral La Cattedrale dell’Almudena

Fate un salto alla Cattedrale dell’Almudena se soggiornate con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Madrid.

Di fronte al palazzo reale troverete l’Almudena, la cattedrale di Madrid risalente al tardo 1800. È una cattedrale innovativa per i canoni architettonici europei e il suo intrecciarsi di classico e moderno ne rivela la costruzione relativamente giovane.

I luminosi interni scaturiscono dallo stile gotico che, tuttavia, risulta moderno e modesto rispetto alla maggior parte delle cattedrali spagnole. Recentemente le vetrate “pop art” si sono rivelate delle copie.

Nonostante manchi del merito architettonico e la rilevanza storica di molte altre cattedrali europee, l’Almudena merita comunque una visita anche solo per la sua unicità, fascino moderno e ridotte dimensioni: 104 m di lunghezza, 76 m di larghezza e una navata centrale dal diametro di 20 m.

Il prezzo standard di un biglietto d’entrata costa 6 euro, con uno sconto (4 euro) per gruppi, diversamente abili, famiglie numerose, pensionati, studenti e abitanti di Madrid.

Share this...
facebook La Cattedrale dell’Almudenagoogle La Cattedrale dell’Almudenatwitter La Cattedrale dell’Almudenalinkedin La Cattedrale dell’Almudenaemail La Cattedrale dell’Almudenapinterest La Cattedrale dell’Almudenatumblr La Cattedrale dell’Almudena

Leave a Reply

Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.

Share this...
facebook Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.google Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.twitter Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.linkedin Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.email Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.pinterest Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.tumblr Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.

Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.

En muchas ocasiones el idioma es una de las principales barreras que encontramos cuando realizamos un viaje a otro pais, si bien es cierto que en la actualidad existe el servicio de guias locales que dominan varios idiomas o los traductores de profesión que prestan servicios para determinados eventos, no todos los turistas pueden estar con una persona con estas habilidades al lado suyo las 24 horas del dia (lo que si llevan las 24 horas del dia son sus teléfonos móviles) también hay veces en que preguntar sobre algún tipo de información a un desconocido en la calle puede ser incomodo para algunas personas e incluso hasta peligroso (dependiendo del lugar y las circunstancias), tambien podemos perder mucho tiempo si estamos buscando algun tipo de direccion por ejemplo y no podemos comunicarnos con alguien para poder preguntarle o entender algún tipo de señalizacion.

Si bien actualmente existen diccionarios fisicos y traductores electrónicos(de texto) muchas veces estas herramientas no tienen funciones practicas para el turista en general, ante esta necesidad han salido al mercado una serie de aplicaciones para dispositivos moviles las cuales poseen funciones de traducción mucho mas amigables y practicas, hoy hablaremos de tres aplicaciones para dispositivos móviles que están mas enfocadas al mercado de los viajes:

Google Translate para Android: Funciona casi de la misma forma que el programaGoogle Translate solo que tiene la ventaja de estar adaptado y optimizado para dispositivos móviles ademas de tener un entorno mas amigable, en el podemos escribir textos y traducirlos en el idioma que escojamos ademas de activar la funcion de altavoz en la cual se escucha el texto traducido (el audio por lo general es genérico y de poca calidad), esta es una herramienta muy completa debido a la gran base de datos que posee Google en la web ademas de tener mucho potencial a futuro debido a su mejora continua (como Google nos tiene acostumbrados), pueden descargar esta aplicacion de forma gratuita en Android Market, en el video que se encuentra debajo pueden ver su funcionamiento:

 

Travel Interpreter: Esta aplicación para iPhone esta compuesta por una base de datos de las frases mas utilizadas en los viajes (21.000 frases por idioma), cuenta con un total de 23 idiomas diferentes, ademas de la traducción normal en texto también se puede escuchar la traducción en altavoz pero con la diferencia que el audio es de mayor calidad ya que utiliza pronunciación nativa de cada pais, ademas cada frase tiene la función de ir acompañada por imágenes lo que hace que el nivel de comunicación sea de mayor calidad y comprensión, esta aplicación se puede comprar en iTunes a un precio de $9.99, una de las ventajas de esta aplicación es que no es necesario estar conectado a Internet para utilizarla. En el video que se encuentra a continuacion pueden ver su funcionamiento:

<iframe title="YouTube video player" class="youtube-player" type="text/html" width="480" height="390" src="http://www.youtube.com/embed/XAYLysX5qfo" frameborder="0" allowFullScreen></iframe>

Traductor Word Lens: Esta aplicación para iPhone funciona al puro estilo de realidad aumentada, ya que tiene la capacidad de traducir texto utilizando solo la cámara del teléfono, cabe destacar que esta aplicación esta hecha para traducir textos grandes como letreros, señales de transito, nombres de calles, afiches, etc. (no esta hecho para traducir textos pequeños como libros por ejemplo), la aplicacion puede ser descargada libremente en iTunes, pero para tener acceso a todas las funciones es necesario comprar los diccionarios que tienen un costo de $9.99 por el momento solo hay disponible para traducir del ingles al español y del español al ingles, posteriormente saldrán mas idiomas, la ventaja de esta aplicacion es que una vez instalados los diccionarios no se requiere tener una conexión a Internet ademas de su fácil uso, a continuacion podemos ver un video que explica su funcionamiento:

<iframe title="YouTube video player" class="youtube-player" type="text/html" width="640" height="390" src="http://www.youtube.com/embed/h2OfQdYrHRs" frameborder="0" allowFullScreen></iframe>

Share this...
facebook Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.google Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.twitter Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.linkedin Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.email Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.pinterest Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.tumblr Viajas a otro pais y el idioma es un promblema? Traductores para móviles.

Leave a Reply

Barcellona Harley days

Share this...
facebook Barcellona Harley daysgoogle Barcellona Harley daystwitter Barcellona Harley dayslinkedin Barcellona Harley daysemail Barcellona Harley dayspinterest Barcellona Harley daystumblr Barcellona Harley days

harley1 229x300 Barcellona Harley daysBarcellona torna di nuovo a ruggire con l’emozione del mondo “Harley Davidson” ed è per questo che noi di Habitat Apartments vi raccomandiamo questo evento.

Motociclisti di tutta Europa accorreranno al raduno ufficiale considerato come il maggior evento metropolitano di Harley Davidson in Europa, gratuito e aperto a tutti, che avrà luogo proprio nella capitale catalana. È il grande appuntamento della marca americana nel Vecchio continente.

Questa sarà la terza edizione dell’Harley Days a Barcellona ed avrà luogo dall’8 al 10 di luglio del 2011 nell’area fieristica di Barcellona. Il successo di visitatori e partecipazioni delle scorse edizioni preannuncia un nuovo trionfo per questa 3ª edizione.

Tra tutte le attività in programma che offre la 3ª edizione ci sarà la “Fiesta Country” di Sabato 09/07/2011 alle 19:00.

Si tratta di un concerto country gratuito con musica dal vivo e balli. Con la partecipazione dei gruppi Steel Horse Band, Back to Texas e REC e con balli di gruppo ai piedi del palco.

Domenica alle h 10:00 non perdete la parata delle bandiere, più di 10.000 moto invaderanno il centro di Barcellona, circolando per le strade più rappresentative della città.

Il Barcelona Harley Day, che ha riunito più di 18.000 harlisti di tutto il mondo nelle due edizioni passate, si aggiunge agli altri eventi europei organizzati dalla marca americana e che sono saldi appuntamenti annuali. Un esempio è quello dell’Harley Davidson Festival di Saint Tropez (Francia) o dell’Hamburg Harley Days (Amburgo, Germania).

Share this...
facebook Barcellona Harley daysgoogle Barcellona Harley daystwitter Barcellona Harley dayslinkedin Barcellona Harley daysemail Barcellona Harley dayspinterest Barcellona Harley daystumblr Barcellona Harley days

Leave a Reply

Puerta del Sol

puerta del sol madrid
Share this...
facebook Puerta del Solgoogle Puerta del Soltwitter Puerta del Sollinkedin Puerta del Solemail Puerta del Solpinterest Puerta del Soltumblr Puerta del Sol

puerta del sol madrid Puerta del Sol

Venite a visitare Puerta del Sol mentre soggiornate con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Madrid.

Puerta del Sol è uno dei luoghi più conosciuti e affollati di Madrid. È il centro da cui si diramano tutte le strade spagnole. La piazza ha un famoso orologio che segna i fatidici rintocchi dei dodici chicchi d’uva e l’inizio del nuovo anno. Le celebrazioni dell’ultimo dell’anno vengono trasmesse in diretta TV sin dal dicembre 1962.

Puerta del Sol nacque come una delle porte della cinta muraria che circondava Madrid nel XV secolo. Fuori le mura, le zone periferiche iniziarono a svilupparsi durante il medioevo intorno alle mura cristiane del XII secolo. Il nome deriva dal sole nascente che decora l’entrata poiché la porta è orientata verso est.

Tra i secoli XVII e XIX, la zona costituiva un importante punto di incontro: i messaggeri che dall’estero o da altre parti della Spagna si recavano alle Poste passavano da qui, pertanto era un luogo di forte interesse per i più desiderosi di notizie.

Share this...
facebook Puerta del Solgoogle Puerta del Soltwitter Puerta del Sollinkedin Puerta del Solemail Puerta del Solpinterest Puerta del Soltumblr Puerta del Sol

Leave a Reply

El Born Barcellona

el born. Barcelona
Share this...
facebook El Born Barcellonagoogle El Born Barcellonatwitter El Born Barcellonalinkedin El Born Barcellonaemail El Born Barcellonapinterest El Born Barcellonatumblr El Born Barcellona

el born El Born BarcellonaGodete di questo quartiere mentre soggiornate con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Barcellona.

Il Born era il quartiere più prossimo al mare, trasformatosi poi in una delle zone di tendenza di Barcellona. Le sue antiche strade pullulano di eleganti bar di tapas e cocktail bar, ristoranti con luce soffusa e boutique fashion. La zona confina con il porto e le belle spiagge della Barceloneta, con il Quartiere Gotico, dove è situata la Cattedrale,  la stupenda Rambla e il Parco della Ciudadela, dove è possibile concedersi momenti di relax sotto l’ombra di un albero.

Il quartiere ingloba i più disparati capolavori estetici che Barcellona possa offrire: da un lato la sala concerti Palau de la Música, un gioiello modernista dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1997, e dall’altro l’imponente Cattedrale del Mare, tempio dall’incomparabile bellezza ed uno degli esempi della più fine architettura gotica catalana. 

Share this...
facebook El Born Barcellonagoogle El Born Barcellonatwitter El Born Barcellonalinkedin El Born Barcellonaemail El Born Barcellonapinterest El Born Barcellonatumblr El Born Barcellona

Leave a Reply

Fuencarral

fuencarral madrid
Share this...
facebook Fuencarralgoogle Fuencarraltwitter Fuencarrallinkedin Fuencarralemail Fuencarralpinterest Fuencarraltumblr Fuencarral

fuencarral Fuencarral

Venite a Fuencarral mentre soggiornate con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Madrid.

Fuencarral è strada stretta situata nella zona nord ovest di Madrid, piene di boutique alla moda, bar e hotel. I giovani la invadono facendola quasi vibrare. Percorrendola vi troverete dinanzi senza dubbio al Mercado Fuencarral, un centro commerciale unico e di tendenza, definito come il centro commerciale per chi non ama i centri commerciali. È sicuramente il posto in cui comprare qualcosa di differente come vestiti e accessori punk, mod, rock o stile militare o semplicemente concedervi del meritato riposo e bere qualcosa nel bar sottostante.

Share this...
facebook Fuencarralgoogle Fuencarraltwitter Fuencarrallinkedin Fuencarralemail Fuencarralpinterest Fuencarraltumblr Fuencarral

Leave a Reply

La Cattedrale di Barcellona

cathedral barcelona
Share this...
facebook La Cattedrale di Barcellonagoogle La Cattedrale di Barcellonatwitter La Cattedrale di Barcellonalinkedin La Cattedrale di Barcellonaemail La Cattedrale di Barcellonapinterest La Cattedrale di Barcellonatumblr La Cattedrale di Barcellona

cathedral barcelona La Cattedrale di Barcellona

Visitate questo meraviglioso tempio mentre soggiornate con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Barcellona.

 

La Cattedrale di Barcellona (conosciuta anche come La Seu) è un celebre esempio di architettura gotica catalana del XIV secolo. Le sue guglie si vedono da tutto il Quartiere Gotico di Barcellona. Mescolanza di stile medievale e rinascimentale, la Cattedrale di Barcellona presenta delle lunghe torri sormontate da pinnacoli gotici, alte volte gotiche, una zona coro stupendamente scolpita e molte cappelle laterali e altari decorati.

Share this...
facebook La Cattedrale di Barcellonagoogle La Cattedrale di Barcellonatwitter La Cattedrale di Barcellonalinkedin La Cattedrale di Barcellonaemail La Cattedrale di Barcellonapinterest La Cattedrale di Barcellonatumblr La Cattedrale di Barcellona

Leave a Reply

PLaza Mayor. Madrid

plaza major. Madrid
Share this...
facebook PLaza Mayor. Madridgoogle PLaza Mayor. Madridtwitter PLaza Mayor. Madridlinkedin PLaza Mayor. Madridemail PLaza Mayor. Madridpinterest PLaza Mayor. Madridtumblr PLaza Mayor. Madrid

plaza major PLaza Mayor. MadridStop dalla Plaza Mayor di Madrid durante il vostro soggiornoa Habitat  Appartaments nei loro appartamenti a Madrid.

Oltre alle attrazioni turistiche per eccellenza di Madrid e gli innumerevoli locali dove bere e mangiare, esistono anche molte piazze d'incomparabile bellezza da visitare, come la Plaza Mayor, la principale piazza di Madrid totalmente pedonale.

La Plaza Mayor è simmetrica e rettangolare. È circondata da edifici in mattoni rossi, balconi, torri e finestre. Questa tipica piazza castigliana è stata costruita nel XVII secolo, nel cuore di Madrid. Nel medioevo era anche la piazza del  mercato, il cui nome originario era Plaza Arribal. Era lo scenario di molte feste, ma anche esecuzioni e roghi, corride, tornei tra cavalieri e matrimoni reali.

Share this...
facebook PLaza Mayor. Madridgoogle PLaza Mayor. Madridtwitter PLaza Mayor. Madridlinkedin PLaza Mayor. Madridemail PLaza Mayor. Madridpinterest PLaza Mayor. Madridtumblr PLaza Mayor. Madrid

Leave a Reply

Las Ramblas. Barcelona

Las Ramblas de Barcelona
Share this...
facebook Las Ramblas. Barcelonagoogle Las Ramblas. Barcelonatwitter Las Ramblas. Barcelonalinkedin Las Ramblas. Barcelonaemail Las Ramblas. Barcelonapinterest Las Ramblas. Barcelonatumblr Las Ramblas. Barcelona

ramblas1 300x225 Las Ramblas. Barcelona Godetevi la corsa alle Ramblas a Barcellona durante il vostro soggiorno nei loro appartamenti Habitat Apartments a Barcellona.

Le Ramblas costituiscono il punto più visitato di Barcellona e sono molto popolari tra i turisti per la vibrante atmosfera che le popola.

Il viale è lungo circa 1.2 kilometri ed è delimitato da Plaça Catalunya e Port Vell, quest'ultimo nei pressi del terminal portuario, a nord e a sud rispettivamente. La zona è vicina al quartiere gotico (il Barri Gotic), anch'esso molto interessante per la sua architettura medievale. Il centro città è accessibile a piedi, mentre se si vuole raggiungere dalla periferia si può utilizzare un mezzo di trasporto: la città è costituita da strade molto ampie e con pochi pedoni.
Le Ramblas sono accessibili anche in metro grazie alle tre fermate collocate lungo tutto il viale. Tutte queste caratteristiche le rendono un crocevia molto interessante anche per raggiungere altre parti della città. Per esempio da Catalunya è possibile prendere l'Aerobus per l'aeroporto o il bus turistico per percorrere e visitare tutta la città.

Share this...
facebook Las Ramblas. Barcelonagoogle Las Ramblas. Barcelonatwitter Las Ramblas. Barcelonalinkedin Las Ramblas. Barcelonaemail Las Ramblas. Barcelonapinterest Las Ramblas. Barcelonatumblr Las Ramblas. Barcelona

Leave a Reply

Il miglior modo per scoprire Amsterdam

Puentes de los canales de Amsterdam
Share this...
facebook Il miglior modo per scoprire Amsterdamgoogle Il miglior modo per scoprire Amsterdamtwitter Il miglior modo per scoprire Amsterdamlinkedin Il miglior modo per scoprire Amsterdamemail Il miglior modo per scoprire Amsterdampinterest Il miglior modo per scoprire Amsterdamtumblr Il miglior modo per scoprire Amsterdam

view from a canal cruise at boathouse amsterdam2 300x158 Il miglior modo per scoprire AmsterdamSe desiderate scoprire ed apprezzare Amsterdam, dovreste visitare uno degli appartamenti di Habitat Apartments situati in questa entusiasmante città!

Il miglior modo per scoprire Amsterdam è in barca, grazie alla miriade di canali che la attraversano. I giri in barca sono l’attrazione turistica principale, giacché danno l’impressione che la città sia stata costruita per essere vista dall’acqua!

Il primo giro in barca, non per motivi commerciali, avvenne nel 1621, quando la regina Elisabetta fu accolta in questa città in barca. Gli abitanti di Amsterdam salutavano Sua Maestà dai ponti e le banchine dei canali. Oggi i tour in barca non sono più solo per i reali e le celebrità.

Nei pressi della stazione centrale di Amsterdam e di Leidsenplein troverete molteplici compagnie di tour in barca, le quali offrono un servizio similare compreso tra un’ora e un’ora e mezza. Le barche sono tutte dotate di guida audio in diverse lingue, per saperne di più sulla città di Amsterdam e la sua storia.

Quale compagnia scegliere?

Se desiderate un servizio base per visitare la città, potrete scegliere una compagnia a seconda del prezzo e la durata del tour. Alcune compagnie, invece, offrono molto di più. Ad esempio, dal 2011 quasi il 20% delle barche sono elettriche, non solo per una questione ambientalistica, ma anche per permettere ai turisti di riprendere la visita con la videocamera senza i rumori molesti del motore.

Per i turiti disabili, esiste la compagnia Blueboat che è dotata di barche con accesso in ascensore per i portatori di handicap.

Per rendere il vostro giro in barca ancora più esclusivo esiste la possibilità di scegliere un cocktail o una cena in barca. Per esempio, nella Amsterdam Jewel Cruise potrete prenotare un tavolo e gustare un menù a la carte mentre ammirate Amsterdam.

La Cocktailcruise, invece, offre i migliori cocktail e stuzzichini.

È possibile, inoltre, affittare la vostra barca, per gruppi o per una romantica crociera a due:  Sing-a-long cruise, una percussion cruise, una comedy cruise o una romantic cruise.

Share this...
facebook Il miglior modo per scoprire Amsterdamgoogle Il miglior modo per scoprire Amsterdamtwitter Il miglior modo per scoprire Amsterdamlinkedin Il miglior modo per scoprire Amsterdamemail Il miglior modo per scoprire Amsterdampinterest Il miglior modo per scoprire Amsterdamtumblr Il miglior modo per scoprire Amsterdam

Leave a Reply

Parco della Ciudadela. Barcellona

El parc de la ciutadella, Barcelona
Share this...
facebook Parco della Ciudadela. Barcellonagoogle Parco della Ciudadela. Barcellonatwitter Parco della Ciudadela. Barcellonalinkedin Parco della Ciudadela. Barcellonaemail Parco della Ciudadela. Barcellonapinterest Parco della Ciudadela. Barcellonatumblr Parco della Ciudadela. Barcellona

ciutadella Parco della Ciudadela. BarcellonaSoggiornate a Barcellona con Habitat Apartments in uno dei suoi appartamenti di Barcellona? In tal caso, non potete lasciarvi scappare una visita al bellissimo parco della Ciudadela, soprattutto durante una giornata soleggiata.

Il parco della Ciudadela per molti anni è stato l’unico parco della città di Barcellona. Fu costruito sul suolo dove un tempo si erigeva la fortezza della città (da lì il nome Ciudadela). Si trova nel quartiere di Ciutat Vella.

Oggigiorno il parco della Ciudadela è uno dei più grandi di barcellona, con dieci entrate ed un’estensione di 17,42 ettari. Nel suo recinto si trova lo zoo di Barcellona ed altri edifici che costituivano parte dell’antica fortezza (la cappella, il palazzo del governatore e il parlamento della Catalogna) e della mostra del 1888.

Il parco vanta una grande area con giardini, alberi e viali per passeggiare, un lago e una cascata. Il lago è il centro nevralgico del parco con i suoi isolotti, la grande varietà di piante esotiche ed animali acquatici; qui è possibile fare un giro in barca a remi. Accanto alla cascata si trova il giardino romantico, con una grande varietà di piante. Nella vecchia piazza delle armi è situata una fonte ovale con la celebre scultura il Desconsuelo ad opera di Josep Llimona.

Share this...
facebook Parco della Ciudadela. Barcellonagoogle Parco della Ciudadela. Barcellonatwitter Parco della Ciudadela. Barcellonalinkedin Parco della Ciudadela. Barcellonaemail Parco della Ciudadela. Barcellonapinterest Parco della Ciudadela. Barcellonatumblr Parco della Ciudadela. Barcellona

Leave a Reply

Parco Güell

Park Guell Barcelona
Share this...
facebook Parco Güellgoogle Parco Güelltwitter Parco Güelllinkedin Parco Güellemail Parco Güellpinterest Parco Güelltumblr Parco Güell

Parque Guell Parco GüellNon dimenticate di visitare questo meraviglioso parco durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Barcellona.

La costruzione del parco Guell fu commissionata da Eusabi Güell con l’intenzione di realizzare un parco all’avanguardia per l’aristocrazia di Barcellona. Al suo interno si trovano incredibili strutture in pietra, piastrelle coloratissime ed affascinanti edifici. In foto si pò ammirare la fontana di Gaudi raffigurante un drago, la quale si trova all’ingresso del parco. Il drago è abbellito da bellissime piastrelle colorate che gli conferiscono un tocco magico e  quasi ipnotico. Gaudi fu influenzato nelle sue opere dalle forme presenti in natura. Su in cima si trova uno spiazzo a mo’ di terrazza da dove è possibile ammirare tutto il parco e la città di Barcellona e dove sono stati realizzati dei sedili con incastonate delle piastrelle multicolore, le cui combinazioni sono davvero impressionanti. Il Parco Güell comprende anche una piccola abitazione dove Gaudi visse per un periodo della sua vita. La casa è stata ora trasformata in un museo e contiene dei mobili particolari, anch’essi disegnati da Gaudi.

Share this...
facebook Parco Güellgoogle Parco Güelltwitter Parco Güelllinkedin Parco Güellemail Parco Güellpinterest Parco Güelltumblr Parco Güell

Leave a Reply

Sagrada Familia. Barcellona

La Sagrada familia Barcelona
Share this...
facebook Sagrada Familia. Barcellonagoogle Sagrada Familia. Barcellonatwitter Sagrada Familia. Barcellonalinkedin Sagrada Familia. Barcellonaemail Sagrada Familia. Barcellonapinterest Sagrada Familia. Barcellonatumblr Sagrada Familia. Barcellona

sagrada familia Sagrada Familia. Barcellona

Da non perdere la visita a questa meravigliosa chiesa durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti di Barcellona.

La Sagrada Familia è uno dei principali punti di riferimento di Barcellona. La costruzione nel quartiere dell’Eixample fu avviata nel 1882. Dal 1883 l’architetto catalano Antoni Gaudi prese le redini del progetto fino alla sua morte nel 1926. L’edificio è fortemente influenzato dal suo stile. La chiesa ha delle dimensioni talmente grandi che fu spesso definita una cattedrale, pur non essendo sede di un vescovato. Il Papa Benedetto XVI inaugurò la Sagrada Familia il 7 novembre 2010 assegnandole il nome di basilica.

Per analizzare i dettagli delle facciate ocorrerebbe molto tempo, viste le storie bibliche che vi son rappresentate.

La fine dei lavori è prevista per il 2026 e sarà realizzata grazie alle donazioni e al ricavato dei biglietti. Attualmente solo 8 delle 12 torri da 100 metri sono state completate. Le torri più alte della facciata della gloria e la cupola centrale di 170 metri devono essere ancora costruite. Oggi parte del chiostro è la struttura della cupola dell’abside.

Share this...
facebook Sagrada Familia. Barcellonagoogle Sagrada Familia. Barcellonatwitter Sagrada Familia. Barcellonalinkedin Sagrada Familia. Barcellonaemail Sagrada Familia. Barcellonapinterest Sagrada Familia. Barcellonatumblr Sagrada Familia. Barcellona

Leave a Reply

La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011

El parc de la ciutadella, Barcelona
Share this...
facebook La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011google La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011twitter La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011linkedin La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011email La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011pinterest La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011tumblr La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011

ciutadella La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011Il parco della Ciutadella è un bellissimo parco e lo è ancor di più il 29 di maggio, in occasione della Tamborinada. Duranta questa giornata, dalle 11 alle 19, il parco è in fibrillazione, a causa dell’evento culturale principale della stagione primaverile, occasione perfetta per le famiglie per uscire e trascorrere una giornata all’aria aperta.

Numerose sono le attività per grandi e piccini, tanti giochi per questi ultimi. Si possono assistere a spettacoli di clown, di teatro, di maghi, a concerti, sfilate, al circo, più di 20 spettacoli in 60 workshop. La Tamborinada è molto popolare soprattutto tra le famiglie con prole a seguito.

La giornata cerca di promuovere la storia e la lingua ai più piccoli. L’evento annuale, ormai alla sua 34ª edizione, fu creato come alternativa diversiva ai noiosi e classici metodi di insegnamento, idea che ha avuto sicuramente un gran successo, visti i circa 90.000 visitatori che si prevedono quest’anno!

Visitando Barcellona a maggio, consigliamo vivamente di assistere a quest’evento. È possibile trovare il parco della Ciutadella vicino all’Arco di Trionfo. Grazie ad Habitat Apartments avrete la possibilità di soggiornare in stupendi appartamenti nei pressi del centro città.

Share this...
facebook La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011google La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011twitter La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011linkedin La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011email La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011pinterest La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011tumblr La Tamborinada Barcelona! 29/5/2011

Leave a Reply

Il treno della fragola-Tren de la Fresa per Aranjuez

Share this...
facebook Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezgoogle Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjueztwitter Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezlinkedin Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezemail Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezpinterest Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjueztumblr Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuez

tren de la fresa 04 dgd Il treno della fragola Tren de la Fresa  per AranjuezIn primavera ogni anno si istituisce il classico percorso in treno da Madrid:  potrete viaggiare indietro nel tempo, in una vera e propria locomotiva a vapore del 1957. Il treno della fragola percorre l’antico cammino ferroviario da Madrid ad Aranjuez, la seconda rete ferroviaria costruita in Spagna, ogni sabato e domenica fino a metà ottobre (eccetto i mesi di luglio ed agosto). Le escursioni hanno luogo dalla stagione primaverile (fine aprile o inizi maggio) fino alla fine di giugno, inizi luglio, e poi nuovamente da metà settembre a metà ottobre.

Il treno parte dal Museo del Ferrocarril (il museo del treno) alle 10 del mattino e arriva ad Aranjuez alle 10:50. Al ritorno, invece, parte da Aranjuez alle 18:25 e arriva al museo alle 19:15.

Il costo del biglietto è di 26 euro ed include la visita guidata agli splendidi giardini e al palazzo di Aranjuez, un tempo luogo di ritiro della famiglia reale spagnola. I giardini sono aperti durante tutto l’anno e proprio all’esterno del palazzo è situato il jardín de isla, con le sue bellissime fontane.

Tutti i passeggeri ricevono un piatto delle deliziose e famose fragole di Aranjuez servite da hostess in costumi d’epoca. Aranjuez è, inoltre, famosa per la frutta e verdura che qui si coltiva, grazie al microclima favorevole della regione. Fragole giganti, asparagi e pomodori sono famosi per la loro eccellente qualità e il loro sapore in tutta la Spagna. È possibile trovare lungo le strade di Aranjuez, piccoli stand che vendono questi prodotti. Inoltre, un’altra opzione per assaggiare i prodotti locali è recarsi in un ristorante del posto, come La Rana Verde, Casa Pablo e El Faisin, che si raccomandano particolarmente, nonostante non siano alla portata di tutti.

I biglietti possono essere acquistati negli sportelli della stazione di Atocha.

Godi le escursioni soggiornando con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid

Share this...
facebook Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezgoogle Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjueztwitter Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezlinkedin Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezemail Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuezpinterest Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjueztumblr Il treno della fragola Tren de la Fresa  per Aranjuez

Leave a Reply

Festival di Flamenco, Ciutat Vella

Flamenco-dancers. Barcelona Ciutat Vella
Share this...
facebook Festival di Flamenco, Ciutat Vellagoogle Festival di Flamenco, Ciutat Vellatwitter Festival di Flamenco, Ciutat Vellalinkedin Festival di Flamenco, Ciutat Vellaemail Festival di Flamenco, Ciutat Vellapinterest Festival di Flamenco, Ciutat Vellatumblr Festival di Flamenco, Ciutat Vella

Flamenco dancersReuters 61464052 Festival di Flamenco, Ciutat VellaDal mercoledì 18 al sabato 21 maggio avrà luogo la 18ª edizione del Festival di Flamenco della Ciutat Vella. Durante quattro giorni, avrete l’opportunità di godere delle voci, delle danze e della chitarra di grandi artisti e scoprire le nuove produzioni offerte dalle più grandi compagnie di danza.

Il CCCB (Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona) diventa scenario di concerti, proiezioni, spettacoli per bambini e presentazione di nuovi album… ogni sera un programma di giovani talenti nel foyer.

Il flamenco è una combinazione unica di ballo, voce e chitarra, che esprime un’intenso mix di sentimenti, dalla tristezza alla gioia. È una danza piena di passione. Il cantante canta in maniera poetica e melanconica ed è assistito da ballerini e musicisti.

Visita questo meraviglioso Festival di Flamenco durante il tuo soggiorno con Habitat Apartments nei loro appartamenti a Madrid.

Share this...
facebook Festival di Flamenco, Ciutat Vellagoogle Festival di Flamenco, Ciutat Vellatwitter Festival di Flamenco, Ciutat Vellalinkedin Festival di Flamenco, Ciutat Vellaemail Festival di Flamenco, Ciutat Vellapinterest Festival di Flamenco, Ciutat Vellatumblr Festival di Flamenco, Ciutat Vella

Leave a Reply

La Festa di San Isidro. Madrid

Gigantes en las Fiestas de Sant Isidro. Madrid
Share this...
facebook La Festa di San Isidro. Madridgoogle La Festa di San Isidro. Madridtwitter La Festa di San Isidro. Madridlinkedin La Festa di San Isidro. Madridemail La Festa di San Isidro. Madridpinterest La Festa di San Isidro. Madridtumblr La Festa di San Isidro. Madrid

 

isidro02 La Festa di San Isidro. MadridHabitat apartments vi offre questa settimana Fiesta de San Isidro!!

E non perdetevi l'offerta di appartamenti Latina Cubic per godere le vacanze

La Festa di San Isidro è la principale festa di Madrid. È un festival della durata di dieci giorni in cui musica, danze e spettacoli offrono agli abitanti di Madrid la possibilità di vivere appieno la cultura castigliana tradizionale: i costumi, i festeggiamenti, i prodotti gastronomici e la musica, flamenco, zarzuela (ballo tradizionale) e ritmi latini in concerti sparsi per tutta la città di Madrid. San Isidro è il santo patrono dei contadini e dei lavoratori ed anche il patrono della città di Madrid. Secondo la tradizione il 15 di maggio gli abitanti di Madrid raggiungono in pellegrinaggio la fonte di San Isidro per berne l’acqua benedetta che sgorga nel patio del suo eremo. La grande festa inizia il venerdì prima del 15, quindi ufficialmente va dall’8 di maggio al 15; ciò nonostante puntualmente si allunga, ha inizio sempre prima e termina sempre dopo, prolungandosi fino alla domenica successiva. Il festival è inaugurato dal discorso del sindaco il venerdì pomeriggio che precede il 15 e termina con la cottura pubblica del famoso cocido madrileño. Nove giorni di giubilo e festeggiamenti animano l’atmosfera di Madrid.

Share this...
facebook La Festa di San Isidro. Madridgoogle La Festa di San Isidro. Madridtwitter La Festa di San Isidro. Madridlinkedin La Festa di San Isidro. Madridemail La Festa di San Isidro. Madridpinterest La Festa di San Isidro. Madridtumblr La Festa di San Isidro. Madrid

Leave a Reply

Il Rastro. Madrid

Passeggia per il mercato del Rastro durante il soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.

Share this...
facebook Il Rastro. Madridgoogle Il Rastro. Madridtwitter Il Rastro. Madridlinkedin Il Rastro. Madridemail Il Rastro. Madridpinterest Il Rastro. Madridtumblr Il Rastro. Madrid

el rastro Il Rastro. MadridPasseggia per il mercato del Rastro durante il soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.

Per frutta fresca, verdura, pesce, roba esclusiva di seconda mano e souvenir fatti a mano, non è sempre meglio andare in un antico mercato che in un centro commerciale? La Spagna offre molte opportunità per visitare un mercato, tra le quali, ad esempio, il Rastro di Madrid è quella più immediata.

Dalle tre alle quattromila postazioni, questo mercato delle pulci viene spesso considerato il più grande del mondo. Ogni domenica sia i locali che i turisti passeggiano per le sue strade fino al quartiere de La Latina, acquistando oggetti, utensili, vestiti e mercanzia di seconda mano. Non c’è da chiedere se sono in vendita.

Share this...
facebook Il Rastro. Madridgoogle Il Rastro. Madridtwitter Il Rastro. Madridlinkedin Il Rastro. Madridemail Il Rastro. Madridpinterest Il Rastro. Madridtumblr Il Rastro. Madrid

Leave a Reply

Parco del Retiro

parque del retiro. Madrid.
Share this...
facebook Parco del Retirogoogle Parco del Retirotwitter Parco del Retirolinkedin Parco del Retiroemail Parco del Retiropinterest Parco del Retirotumblr Parco del Retiro

parque del retiro Parco del RetiroVisita questo meraviglioso parco durante il tuo soggiorno con Habitat Apartments nei loro appartamenti a Madrid.

Quello che rappresenta Central Park per New York e Vondelpark per Amsterdam, lo rappresenta il parco del Retiro per Madrid. Si trova proprio dietro il museo del Prado ed è una delle principali attrazioni turistiche della città, soprattutto di domenica, quando la gente ci va per passeggiare e assistere alle esibizioni di numerosi artisti di strada.

Statue di pietra bianche sorgono di tanto in tanto sui viali alberati. Nel parco vi è anche un grande lago, dove si possono noleggiare delle barche a remi, ed un roseto. Le panchine disseminate in tutto il parco sono punto di ristoro per gli escursionisti. Nel mezzo vi sono due edifici famosi, il Palazzo di Velazquez e il Palazzo di Vetro, i quali ospitano delle mostre.

Share this...
facebook Parco del Retirogoogle Parco del Retirotwitter Parco del Retirolinkedin Parco del Retiroemail Parco del Retiropinterest Parco del Retirotumblr Parco del Retiro

Leave a Reply

Las ventas. Madrid.

las ventas, Madrid
Share this...
facebook Las ventas. Madrid. google Las ventas. Madrid. twitter Las ventas. Madrid. linkedin Las ventas. Madrid. email Las ventas. Madrid. pinterest Las ventas. Madrid. tumblr Las ventas. Madrid.

las ventas Las ventas. Madrid.

Godi dello spettacolo soggiornando con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.

Arte, sport o violenza sugli animali? Per molti spagnoli non è una domanda! La corrida è parte della loro cultura. Nella capitale molte persone vogliono assistere alle corride, sia spagnoli sia turisti curiosi, che hanno luogo in Las Ventas, la più grande arena del paese, nonostante le proteste.

Nella plaza de toros Las Ventas, situata nella zona est di Madrid, possono assistervi 25000 spettatori, cifra che la classifica come la più grande in Spagna. Da marzo a giugno gli spettacoli sono giornalieri. La stagione che va da luglio a ottobre, invece, è di domenica. Occasionalmente ospita anche altre eventi come concerti.

Share this...
facebook Las ventas. Madrid. google Las ventas. Madrid. twitter Las ventas. Madrid. linkedin Las ventas. Madrid. email Las ventas. Madrid. pinterest Las ventas. Madrid. tumblr Las ventas. Madrid.

Leave a Reply

Il Palazzo Reale

The royal palace Madrid
Share this...
facebook Il Palazzo Realegoogle Il Palazzo Realetwitter Il Palazzo Realelinkedin Il Palazzo Realeemail Il Palazzo Realepinterest Il Palazzo Realetumblr Il Palazzo Reale

royal palace madrid  Il Palazzo RealeVisita il bellissimo Palazzo Reale di Madrid con Habitat Apartments e i suoi appartamenti a Madrid.

Il Palazzo Reale fu costruito nel IX secolo durante il regno islamico di Toledo. Successivamente diventò residenza dei re di Castiglia. Nel 1734, fu completamente distrutto da un incendio, ma immediatamente il re Filippo V ne ordinò la ricostruzione nello stesso luogo.

Nonostante la famiglia reale non viva più lì, è ancora la residenza ufficiale. Infatti vi hanno luogo ancora le cerimonie ufficiali.

Il palazzo è aperto al pubblico e ospita collezioni di quadri come Caravaggio, Goya e Velazquez.

Share this...
facebook Il Palazzo Realegoogle Il Palazzo Realetwitter Il Palazzo Realelinkedin Il Palazzo Realeemail Il Palazzo Realepinterest Il Palazzo Realetumblr Il Palazzo Reale

Leave a Reply

Stadio Bernabéu. Madrid

bernabeu stadium Madrid
Share this...
facebook Stadio Bernabéu. Madridgoogle Stadio Bernabéu. Madridtwitter Stadio Bernabéu. Madridlinkedin Stadio Bernabéu. Madridemail Stadio Bernabéu. Madridpinterest Stadio Bernabéu. Madridtumblr Stadio Bernabéu. Madrid

santiago bernabeu stadium Stadio Bernabéu. MadridVieni a visitare il Bernabeu se stai soggiornando negli appartamenti a Madrid di Habitat Apartments.

Lo stadio fu costruito nel 1947 con una capienza di 75,342 persone ed è diventato famoso in tutto il mondo per le partite del club di calcio del Real Madrid. Ha preso il nome dal capo del Comité Esecutivo, Santiago Bernabeu, che ebbe l’opportunità di avere un prestito, acquistare il terreno e costruirci lo stadio. All’epoca era lo stadio più moderno di tutta la Spagna e nel corso del tempo subì molti cambiamenti e ampliazioni. Acquistare i biglietti è spesso difficile, pertanto sarebbe conveniente organizzarsi per tempo.

Lo stadio si trova nel Paseo de la Castellana, una delle arterie principali di Madrid, facilmente raggiungibile in diversi modi:

Bus:
Linea 14, 27, 40, 43, 120, 147 e 150

Metro:
Linea 10 (fermata Santiago Bernabeu)

Share this...
facebook Stadio Bernabéu. Madridgoogle Stadio Bernabéu. Madridtwitter Stadio Bernabéu. Madridlinkedin Stadio Bernabéu. Madridemail Stadio Bernabéu. Madridpinterest Stadio Bernabéu. Madridtumblr Stadio Bernabéu. Madrid

Leave a Reply

Gran via, Madrid

gran via madrid
Share this...
facebook Gran via, Madridgoogle Gran via, Madridtwitter Gran via, Madridlinkedin Gran via, Madridemail Gran via, Madridpinterest Gran via, Madridtumblr Gran via, Madrid

gran via madrid Gran via, MadridVisita quest’affascinante via soggiornando con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.

Gran Via, immediatamente al nord del centro di Madrid, forse non è la più bella strada di Madrid ma sicuramente la più interessante. Ti capiterà di vederla, è lunga ed ampia, rumorosa, trafficata, piena di turisti, negozi, cinema, hotel e ristoranti, è insomma il cuore commerciale di Madrid. Cercando di ignorare i cartelloni pubblicitari e le luci, si può scoprire un mix di vari stili architettonici del XX secolo.

Dallo stile neo-barocco dell’epoca del regime, all’art deco e alle tendenze architettoniche più moderne, il tutto sembra essere armoniosamente mescolato. Da citare anche i vecchi cinema con i poster cinematografici appesi dipinti a mano.

Se siete stanchi della gente e del rumore, potrete cercare ristoro in fondo alla strada nel parco di Piazza di Spagna.

Share this...
facebook Gran via, Madridgoogle Gran via, Madridtwitter Gran via, Madridlinkedin Gran via, Madridemail Gran via, Madridpinterest Gran via, Madridtumblr Gran via, Madrid

Leave a Reply

Tempio di Debod

Templo Debod. Madrid.
Share this...
facebook Tempio di Debodgoogle Tempio di Debodtwitter Tempio di Debodlinkedin Tempio di Debodemail Tempio di Debodpinterest Tempio di Debodtumblr Tempio di Debod

Templo Debod Tempio di DebodVieni a visitare il tempio durante il soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti a Madrid.

Il tempio egizio nei pressi di Piazza di Spagna si trovava un tempo nella Valle del Nilo, a 31 km  da Aswan. Quando la costruzione di una nuova diga mise in pericolo il tempio, il governo egizio decise di smantellarlo dal suo luogo originario e portarlo in Spagna. Portato giù pietra dopo pietra tra il 1969 e il 1970, fu spedito via mare a Valencia e in treno fino a Madrid, dove fu ricostruito e aperto al pubblico nel 1971. Le foto mostrano la lunga storia del tempio. Il museo è collocato nel giardino che si sviluppa affianco al viale Avenida Pintor Rosales, nei pressi del Parque del Oeste, con vista alla Casa de Campo e, a nord ovest, alla Sierra de Guadarrama.

Il Tempio di Debot è situato accanto ad un grande laghetto nel parco con vista anche alla Cattedrale dell’Almudena e alla città di Madrid. L’illuminazione notturna è molto suggestiva, con i riflessi delle luci nell’acqua. Il parco che circonda il tempio è uno dei luoghi migliori della città per assistere e fotografare uno spettacolare tramonto.

Share this...
facebook Tempio di Debodgoogle Tempio di Debodtwitter Tempio di Debodlinkedin Tempio di Debodemail Tempio di Debodpinterest Tempio di Debodtumblr Tempio di Debod

Leave a Reply

Quartiere di Malasaña a Madrid

Barrio de Malasaña. Madrid.
Share this...
facebook Quartiere di Malasaña a Madridgoogle Quartiere di Malasaña a Madridtwitter Quartiere di Malasaña a Madridlinkedin Quartiere di Malasaña a Madridemail Quartiere di Malasaña a Madridpinterest Quartiere di Malasaña a Madridtumblr Quartiere di Malasaña a Madrid

Malasaña district. Madrid.1 Quartiere di Malasaña a Madrid

Quartiere di Malasaña a Madrid: visita questa bellissima zona durante la tua permanenza con Habitat Apartments nei suoi fantastici appartamenti di Madrid.

La zona di Malasaña si trova al nord della Gran Vía ed oggi è conosciuta come una zona tranquilla e caratteristica per le sue strade del secolo XIX. Queste sono state recentemente riformate, pertanto sono diventate la meta preferita di molta gente, soprattutto dei giovani della città. La zona è famosa per il suo ambiente alternativo e la vita notturna, pertanto è spesso paragonata al quartiere Camden Town di Londra.

Situata tra Chueca e Argüelles, Malasaña fu il fulcro della cosiddetta movida di Madrid degli anni ’70 e ’80, trasformando locali come La Vía Láctea e El Penta in luoghi cult, ancora oggi.

Se si adotta come termine di paragone la zona fashion di Chueca, Malasaña ha meno disco, bar e locali, l’ambiente è più rilassato e i prezzi più bassi. La piazza principale di questo quartiere è la Piazza Dos de Mayo. Durante le feste di maggio di San Isidro è uno dei luoghi in cui si organizzano molti concerti notturni, fiere e festival. Questa zona è circoscritta dalle vie Fuencarral e San Bernardo, dove si possono trovare accoglienti caffetterie, locali e ristoranti a prezzi accessibili e dove si può bere un drink in tutta tranquillità. L’atmosfera del quartiere non è favorevole all’installazione di grandi discoteche, piuttosto all’autorevole presenza di piccoli locali, più adatti ad ascoltare generi di musica rock e punk, predominanti a Malasaña.

Altre zone da menzionare in questo quartiere sono: la via San Vicente Ferrer, la via Divino Pasto e La Palma, famose per le loro gioiellerie e i negozi di artigianato; nella zona ovest si trova la via San Bernardo, nella quale è situato il Cuartel del Conde-Duque, un edificio in stile barocco. Il ristorante la Gata Flora, Mostropiero, il bar di Felipe, la Mesón Andino, il Café Pepe Botella, la churrería della via San Andrés, la Flor del Olivo e la Farmacia Juanes. E, naturalmente, la latteria di Maruja e Feliciano.

 

 

Share this...
facebook Quartiere di Malasaña a Madridgoogle Quartiere di Malasaña a Madridtwitter Quartiere di Malasaña a Madridlinkedin Quartiere di Malasaña a Madridemail Quartiere di Malasaña a Madridpinterest Quartiere di Malasaña a Madridtumblr Quartiere di Malasaña a Madrid

Leave a Reply

Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6-8/5/2011

Euroleague Barcelona
Share this...
facebook Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011google Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011twitter Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011linkedin Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011email Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011pinterest Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011tumblr Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011

Euroleague Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011Non perdetevi questo fantastico evento. Habitat Apartments ha un’ampia selezione di appartamenti vacanze a Barcellona.Euroleague Bakestball 2011 Barcellona

La Euroleague Basketball è lieta di designare Barcellona come la città che ospiterà i quarti di finale della Euroleague 2011. Da trattative tra la Euroleague e il municipio di Barcellona per la scelta della sede degli ormai prossimi quarti di finale, entrambe le parti sono sicure che la città sarà il luogo ideale per ospitare la finale della competizione tra i top club europei nel weekend del 6-8 maggio al Palau Sant Jordi.

Il direttore generale della Euroleague Jordi Bertomeu afferma: “ Barcellona è riconosciuta come la città anfitrione di importanti eventi sportivi a livello mondiale. Oltre alla nostra stretta relazione con la città, la professionalità e l’esperienza della BSM, le strutture come il Palau Sant Jordi, stadio olimpico alle origini, ed altre eccellenti infrastrutture rendono la città di Barcellona la scelta ideale per i quarti di finale”.

Sarà la terza volta che il Palau Sant Jordi di Barcellona ospiterà i quarti di finale della Euroleague. Barcellona ospitò la finale europea anche nel 1969, durante la quale il CSKA Moscow, una delle più grandi squadre di basket di tutti i tempi, vinse il Real Madrid 103-99 nel secondo supplementare.

 

 

Share this...
facebook Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011google Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011twitter Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011linkedin Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011email Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011pinterest Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011tumblr Euroleague Bakestball 2011 Barcellona! 6 8/5/2011

Leave a Reply

La giornata nazionale dei mulini a ven

Molino de viento.Amsterdam
Share this...
facebook La giornata nazionale dei mulini a vengoogle La giornata nazionale dei mulini a ventwitter La giornata nazionale dei mulini a venlinkedin La giornata nazionale dei mulini a venemail La giornata nazionale dei mulini a venpinterest La giornata nazionale dei mulini a ventumblr La giornata nazionale dei mulini a ven

molens La giornata nazionale dei mulini a ven

Vivi la festa nazionale dei mulini a vento durante il soggiorno con Habitat Apartments nei suoi appartamenti ad Amsterdam.

L'Olanda e i mulini: due concetti inseparabili, della cui ingente presenza in tutta l'Olanda dovremmo ringraziare molti. Sia per i turisti che per gli stessi olandesi, è cosa gradita osservare e visitare queste monumentali strutture.

Nel 1972 prende avvio la ricorrenza con protagonisti i mugnai per i quali, durante la giornata nazionale, il secondo sabato di maggio, è possibile mostrare al pubblico il loro funzionamento. Da allora ha inizio quest'evento annuale. Oltre a far girare e macinare i tanti mulini, vengono organizzate qualunque tipo di attività, dalla possibilità di degustare i pancake ai festival musicali. I mulini aperti si contraddistinguono da un nastro azzurro che simboleggia la festa nazionale che viene legato alle pale dei mulini stessi.

Share this...
facebook La giornata nazionale dei mulini a vengoogle La giornata nazionale dei mulini a ventwitter La giornata nazionale dei mulini a venlinkedin La giornata nazionale dei mulini a venemail La giornata nazionale dei mulini a venpinterest La giornata nazionale dei mulini a ventumblr La giornata nazionale dei mulini a ven

Leave a Reply

La festa della regina

La festa della regina.Amsterdam
Share this...
facebook La festa della reginagoogle La festa della reginatwitter La festa della reginalinkedin La festa della reginaemail La festa della reginapinterest La festa della reginatumblr La festa della regina

amsterdamqueensday La festa della reginaDa non perdere questo festival olandese! Partecipateci durante il vostro soggiorno negli appartamenti di Habitat Apartments, che offre alla propria clientela un’ampia scelta di appartamenti ad Amsterdam.

In tutto il paese, gli olandesi celebrano la festa della regina, in ricorrenza del compleanno della madre della regina, con una festa nazionale. La gente di Amsterdam vestita di arancione si gode gli eventi all’aria aperta organizzati in tutta la città durante il giorno, di sera e per tutta la nottata fino al giorno successivo.

Le zone principali in cui avranno luogo tali eventi sono Damrak, Leidsestraat, Rokin e Spui. Vondelpark è il punto di incontro dei bambini e i gruppi suonano in Prinsengracht e Rembrandtsplein. I festeggiamenti gay sono invece concentrati in Homomonument e Reguliersdwaarsstraat. Avranno luogo, inoltre, sfilate, spettacoli aerei, mercatini delle pulci, feste per bambini, teatro di strada e fuochi artificiali.

Per gli amanti dello shopping di seconda mano, il commercio di strada non è controllato, dando luogo così ad una pratica diffusa a livello nazionale che consiste nella vendita dall’interno delle proprie auto. Se siete attratti dal sangue blu, esiste la possibilità di vedere la regina Beatrice, che sceglie una o due città da visitare ogni anno in quest’occasione.

 

Share this...
facebook La festa della reginagoogle La festa della reginatwitter La festa della reginalinkedin La festa della reginaemail La festa della reginapinterest La festa della reginatumblr La festa della regina

Leave a Reply

Albert Cuyp market. Amsterdam

albert cuyp market. Amsterdam
Share this...
facebook Albert Cuyp market. Amsterdamgoogle Albert Cuyp market. Amsterdamtwitter Albert Cuyp market. Amsterdamlinkedin Albert Cuyp market. Amsterdamemail Albert Cuyp market. Amsterdampinterest Albert Cuyp market. Amsterdamtumblr Albert Cuyp market. Amsterdam

albert cuyp markt 2 300x199 Albert Cuyp market. AmsterdamNon c’è posto migliore del mercato “Albert Cuyp” per trovare il tipico senso dell’umorismo e l’atmosfera rilassata di Amsterdam; la vostra giornata in questa città  non sarà completa senza una visita al mercato più famoso d’Olanda.

Sin dal 1905 il Cuyp affascina gli abitanti di Amsterdam così come gli appassionati di cucina, i curiosi o i parsimoniosi. Ci potrete trovare frutta e verdura fresca, pesce, fiori e piante, ma anche tessuti, abbigliamento alla moda, capi di vera pelle e gioielli. Correte al banco del pesce o portatevi a casa dei buoni waffles recentemente sfornati.

Potrete bere un caffè in un tradizionale café o in un più moderno pub. Troverete la statua del famoso cantante olandese André Hazes all’angolo di via Sweelinck. Con i suoi 260 stand, l’Albert Cuyp è il più grande mercato d’Olanda ed offre una grande varietà di cose da vedere.

Visitate il mercato durante il vostro soggiorno con Habitat Apartments. Offriamo un’ampia selezione di appartamenti ad Amsterdam.

 

Share this...
facebook Albert Cuyp market. Amsterdamgoogle Albert Cuyp market. Amsterdamtwitter Albert Cuyp market. Amsterdam